Mercedes-AMG GT R Pro: sarà in anteprima al Salone di Los Angeles

Primi dettagli sulla presenza della Stella a Tre Punte alla rassegna californiana che aprirà al pubblico venerdì 30 novembre: sotto i riflettori una inedita variante “racing” di Mercedes-AMG GT R.

Fra le oltre 60 anteprime attese all’imminente Salone di Los Angeles 2018 (la rassegna dell’LA Convention center aprirà al grande pubblico venerdì 30 novembre, per concludersi lunedì 10 dicembre), Mercedes anticipa in queste ore AMG GT R Pro, inedita variante “ultra-high performance” della sportivissima AMG GT R, chiamata a giocare un ambizioso ruolo di “punta avanzata” fra le proposte dall’immagine marcatamente “racing” della Stella a Tre Punte in virtù di una serie di upgrade che, sulla base di quanto comunicato in anteprima, riguardano il corpo vettura.

Nello specifico, Mercedes-AMG GT R Pro sfrutta il vasto expertise maturato dal colosso di Stoccarda nelle competizioni (e, segnatamente, nelle categorie GT3 e GT4 seguite dalla Divisione Customer Racing) mettendo sul piatto di AMG GT R (che gli appassionati ben conoscono per il proprio compito di Safety Car ufficiale in F1) una “special edition” a tiratura limitata che si caratterizza per l’adozione di esclusive appendici aerodinamiche derivate in linea retta dal motorsport. Una prima immagine diramata dal “tandem” Stoccarda-Affalterbach aiuta a notare una nuova impostazione del frontale, in cui uno spoiler anteriore più ampio rispetto a quello, già “generoso”, di AMG GT, fa bella mostra di se; nello stesso tempo, si segnalano nuove modanature laterali, progettate con l’obiettivo di conferire ulteriore deportanza al veicolo alle alte velocità. Nei prossimi giorni saranno resi noti altri dettagli in merito all’impostazione meccatronica.

Oltre alla novità AMG GT R Pro, il marchio della Stella a Tre Punte presenterà un upgrade relativo all’attuale gamma AMG GT. L’anteprima di Mercedes-AMG GT R Pro e del “facelift” per Mercedes-AMG GT viene, dai vertici Daimler AG, accompagnata dalle prime indicazioni relative alle novità che verranno esposte al Salone di Los Angeles 2018: segnatamente, il nuovo GLE farà il proprio debutto oltreoceano, portando in dote un ampio ventaglio di innovazioni, dalle sospensioni a 48V alla trazione integrale 4Matic a ripartizione totalmente variabile della coppia motrice (tecnologia che verrà adottata a partire dalle versioni a sei cilindri) per offrire al conducente ulteriori performance nella guida in offroad e su strada asfaltata. Presso lo stand Mercedes sarà inoltre presente la nuova generazione di Classe A, così come le novità E53 4Matic+ nelle due declinazioni Coupé e Cabriolet, CLS 53 4Matic+ e la poderosa G63 AMG. Da segnalare, inoltre, la presentazione al pubblico USA del nuovo Mercedes Sprinter, che con l’esposizione all’LA Convention Center celebra il debutto in produzione del van-simbolo della Stella a Tre Punte negli Stati Uniti (l’assemblaggio avviene nel nuovo impianto di North Charleston, nello Stato del South Carolina) giunto alla terza serie: fra gli aggiornamenti in evidenza da parte di Mercedes Sprinter di terza generazione, la presenza del modulo multimediale MBUX-Mercedes Benz User Experience con display HD da 10.25” utilizzabile tramite comandi sul volante, pulsanti touch nel display o mediante il sistema di comando vocale di nuovo sviluppo.

Mercedes-Benz AMG GT R F1 safety car 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Altri contenuti