Peugeot: arriva la 508 per il mercato cinese

È più lunga e presenta un passo maggiore che comporta anche dei cambiamenti nella fiancata oltre che maggiore spazio interno per chi siede dietro.

Come da tradizione, in Cina preferiscono le berline, preferibilmente a passo lungo, così al Guangzhou International Motor Show è stata presentata al pubblico la nuova Dongfeng Peugeot 508L. Quella L indica come l’auto sia più lunga del modello venduto nel Vecchio Continente dove viene data maggiore importanza ad altri aspetti.

Chiaramente, una maggiore lunghezza, cresciuta fino a 4,856 metri, comporta in questo caso anche un aumento di passo, cresciuto di 55 mm, per un totale di 2,848 metri. Questi cambiamenti hanno generato modifiche all’altezza del montante posteriore, mentre le porte posteriori diventano più lunghe e con una forma differente rispetto a quella del modello europeo. Ne deriva una migliore accessibilità al retro della vettura e, ovviamente, maggiore spazio per le ginocchia dei passeggeri posteriori.

Non ci sono notizie in merito ai propulsori che in Europa sono rappresentati dal 1.6 PureTech declinato in due livelli di potenza, 180 CV e 225 CV, dal 1.5 BlueHDi da 130 CV e dai 2.0 HDi, rispettivamente, da 160 CV e 180 CV. Chiaramente, anche la versione per il mercato cinese potrà contare sullo scenografico i-Cockpit che vede la presenza del display da 12,3 pollici per la strumentazione e di quello da 10 pollici per l’infotainment.

 

Peugeot 508L Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Peugeot 208: le novità della compatta francese

Altri contenuti