Jaguar F-Type Chequered Flag: celebra settant’anni di produzione sportiva

La “special edition” allestita sulla declinazione R-Design Coupé e Cabrio di F-Type aggiunge ulteriore sportività alla rispettiva immagine. È già disponibile alle ordinazioni, con prezzi a partire da 62.335 sterline.

Jaguar F-Type Chequered Flag: celebra settant’anni di produzione sportiva

di Francesco Giorgi

29 Ottobre 2018

Una nuova serie speciale per la coupé “di punta” del marchio di Coventry, e che sottolinea i settant’anni dalla nascita del primo modello sportivo di grande serie per Jaguar: si tratta di F-Type Chequered Flag Edition, allestita sulle declinazioni R-Dynamic Coupé e Cabrio a quattro e sei cilindri, e che si caratterizza per un allure tutto personale nelle finiture e nell’immagine complessiva. Una configurazione pronta a rendere omaggio alla nutritissima eredità sportiva della produzione Jaguar per il grande pubblico, che ebbe inizio nel 1948 con la leggendaria “famiglia” XK120 e conobbe fama mondiale con la leggendaria E-Type.

Nel dettaglio, l’impostazione del corpo vettura scelta dagli stilisti di Coventry, guidati da Ian Callum, mette in evidenza l’adozione dell’Exterior Black Design Pack, che beneficia delle appendici aerodinamiche sottoporta messe a punto dalla Divisione SVO-Special Vehicle Operations per aumentare in maniera sensibile la larghezza visiva del veicolo e donare ulteriore appeal alla sportività di Jaguar F-Type. A loro volta, peculiari della serie speciale Chequered Flag sono i cerchi da 20” verniciati in nero lucido con finiture diamantate – elementi scelti per abbinarsi al meglio con le pinze freno verniciate in rosso -, e la finitura in nero per il tetto, a contrasto con la tinta carrozzeria. Da segnalare, nell’abitacolo, la presenza di rivestimenti in pelle Ebony Windsor – presentati con cuciture in Red o Cirrus, anch’esse a contrasto con la nuance dominante – per i sedili “Performance” semi-anatomici (disponibili anche con funzione riscaldamento ed aerazione) a loro volta arricchiti da specifici monogrammi “Chequered Flag”. L’immagine marcatamente dinamica di F-Type Chequered Flag si amplifica anche con la presenza della sportivissima sottile striscia “ad ore 12” sul volante.

In luogo della consueta finitura in alluminio che contraddistingue la consolle centrale delle versioni R-Design, Jaguar F-Type Chequered Flag presenta una esclusiva pannelleria in alluminio spazzolato, la cui colorazione si abbina al meglio con il pellame scelto per i sedili ed i pannelli porta. Oggetto di upgrade è anche il modulo infotainment Touch Pro, qui arricchito con un impianto audio Meridian ed una “suite” di servizi connessi, compatibili – per la prima volta a bordo di Jaguar F-Type – con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto, in modo, indica una nota diramata in queste ore da Jaguar, da “Ottimizzare la facilità di impiego delle App per smartphone attraverso lo schermo touch da 10” del dispositivo multimediale”.

Sotto il cofano di Jaguar F-Type Chequered Flag, già disponibile alle ordinazioni nelle varianti Coupé e Cabrio con prezzi (riferiti al mercato di oltremanica) a partire da 62.335 sterline – corrispondenti a poco più di 70.000 euro – ci sono le vivaci unità 2.0 quattro cilindri “Ingenium” da 300 CV e 400 Nm di coppia massima e 3.0 V6 da 380 CV e 460 Nm, abbinate in configurazione “standard” con il cambio Quickshift ad otto rapporti e trazione posteriore, oppure – nel caso del V6 da 380 CV – con il sistema di trazione inegrale Jaguar a tecnologia Intelligent Driveline Dynamics.

Tutto su: Jaguar F-Type