Sibylla GG80: la concept per gli 80 anni di Giorgetto Giugiaro

Propulsione elettrica, batterie in grado di fornire energia alla rete esterna, sofisticate dotazioni multimediali ed un layout abitacolo personalissimo: carta d’identità della concept GFG Style esposta al Salone di Parigi.

Giorgetto Giugiaro guarda al futuro della mobilità, che dovrà essere “smart”, elettrica e connessa agli altri veicoli ed alla rete di energia. E lo fa svelando in questi giorni al Salone di Parigi (qui la nostra guida all’evento, in programma fino a domenica 14 ottobre), il prototipo Sibylla GG80 Concept, prefigurazione di vettura alto di gamma, a propulsione 100% elettrica, equipaggiata con dotazioni di particolare pregio e sofisticati sistemi multimediali e dal layout corpo vettura-abitacolo finalizzato alla massima versatilità fra capacità di trasporto persone e bagagli e benessere degli occupanti, che il prolifico designer torinese ha ideato per festeggiare il proprio ottantesimo compleanno.

La vettura, finalizzata ad indicare una possibile identità dell’auto elettrica, porta le insegne GFG Style, realtà torinese fondata nel 2015 dall’incontro fra due experience di primo piano nell’automotive design, ovvero quelle in possesso di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro. Nel dettaglio, Sibylla GG80 Concept, che aveva avuto il proprio “battesimo del pubblico” lo scorso marzo in occasione del Salone di Ginevra, si presenta al “Mondial de l’Auto” 2018 in una edizione ulteriormente evoluta.

Da segnalare, fra le peculiarità di progetto portate in dote da Sibylla GG80 Concept, una serie di caratteristiche del tutto personali e coerenti con la finalità di progetto: su un corpo vettura dalle dimensioni piuttosto “imponenti” (oltre 5 m di lunghezza) sono state individuate interessanti funzionalità, a cominciare dall’ingresso a bordo per il conducente, che avviene attraverso l’apertura in avanti del parabrezza-cupola, mentre i passeggeri hanno modo di accedere nell’ampio e luminoso abitacolo – dominato da un tetto panoramico in cristallo ed equipaggiato con quattro sedili singoli in pelle Frau ed una serie di display finalizzati alla visualizzazione dei parametri vettura e delle informazioni scambiate con l’ambiente esterno – mediante ampie porte dall’apertura “ad ala di gabbiano”. Il pavimento, perfettamente piatto, ed un vano supplementare per il trasporto di bagagli ricavato dietro i sedili posteriori completano la progettazione degli interni. I gruppi ruota si compongono di un set di cerchi da 22” a cinque razze “a stella” e pneumatici Pirelli a tecnologia Cyber Tyre, “piattaforma” presentata nei mesi scorsi quale nuova frontiera di trasmissione dati fra la “gomma” ed i dispositivi di bordo del veicolo.

La dotazione scelta da GFG Style per l’equipaggiamento di Sibylla GG80 Concept si avvale di un modulo EnOS sviluppato in partnership con Envision Energy: sistema di alimentazione 100% elettrico, formato da quattro unità a zero emissioni che erogano una potenza complessiva nell’ordine di 544 CV, alimentate da batterie da 75 kWh che permettono un’autonomia massima di 450 km, una velocità di punta di 200 km/h e i 100 km/h con partenza da fermo in 4”5, e possono anche assumere un ruolo di fornitore di energia a reti esterne.

GFG Style Sibylla GG80 Concept 2018 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti