Ferrari Monza SP1 e SP2 al Salone di Parigi 2018

Due barchette da produrre in serie limitata che inaugurano il progetto Icona e richiamano le mitiche Ferrari Monza 750 ed 860.

Se vi aspettavate un nuovo modello o una serie speciale di una Ferrari di produzione, allora allo stand della “rossa” per il Salone di Parigi 2018 hanno fatto centro di nuovo grazie a due vetture dal carattere unico denominate, rispettivamente, Monza SP1 ed SP2.

Si tratta di due barchette, la prima ad un posto e la seconda a 2 posti, che riportano alla mente le celebri Monza 750 ed 860 costruite dal 1954 al 1955. In realtà questa trasposizione moderna di due classiche fa parte di un progetto denominato Icona, che prevede una produzione in serie limitata ispirata ai grandi classici del Cavallino Rampante.

Classiche nello stile, ma futuristiche nelle soluzioni, con un’aerodinamica dedicata per gestire i flussi d’aria alle alte velocità, le Monza SP1 ed SP2 hanno un peso di 1.500 kg e 1.520 kg per via del largo utilizzo della fibra di carbonio con cui è stata realizzata la scocca insieme ad altri elementi.

Sotto il cofano c’è un motore leggendario, il V12 da 6,5 litri della 812 Superfast che eroga la bellezza di 810 CV e 719 Nm di coppia per una velocità massima superiore a 300 km/h. Lo scatto da fermo per toccare i 100 km/h è bruciante e viene coperto in 2,9 secondi, mentre per arrivare a 200 km/h, sempre partendo da 0 km/h, occorrono 7,9 secondi.

Ferrari 812 GTS: le immagini Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Ferrari F8 Spider: il video

Altri contenuti