Peugeot 208, la nuova generazione sarà anche elettrica

La futura generazione della citycar francese condividerà con la “cugina” Opel Corsa la meccanica e l’offerta di motorizzazioni.

Peugeot 208, la nuova generazione sarà anche elettrica

Tutto su: Peugeot 208

di Francesco Donnici

06 settembre 2018

La piena sinergia tra i marchi del Gruppo PSA (Citroen, DS e Peugeot) con il brand Opel – acquisito dai francesi nel 2017 – avrà i suoi primi effetti pratici dal 2019, periodo in cui debutterà la nuova generazione della Peugeot 208 che condividerà con la Opel Corsa lo schema meccanico e i propulsori.

Le due utilitarie si differenzieranno però molto nel look esterno e nell’impostazione della plancia, ma saranno immediatamente riconducibili ai rispettivi marchi grazie ad un family feeling molto marcato.

Tra le novità più interessanti che caratterizzeranno la futura Peugeot 208, pronta al debutto nell’ultimo trimestre del 2019, troveremo una variante elettrica della citycar d’oltralpe, a cui si aggiungeranno le più tradizionali motorizzazioni a benzina 3 cilindri 1.2 litri e diesel 4 cilindri 1.5 litri. La futura generazione della 208 darà vita in un secondo momento anche ad una variante crossover che sostituirà l’attuale 2008.