Skoda: la Karoq diventa Sportline

La Skoda Karoq aggiunge un tocco di sportività alla sua linea ed all’interno con la variante Sportline disponibile con il 2.0 TDI ed il 1.5 TSI con potenze che vanno da 150 CV a 190 CV.

Skoda: la Karoq diventa Sportline

Tutto su: Skoda Karoq

di Valerio Verdone

04 agosto 2018

La famiglia dei SUV Skoda è cresciuta con la Karoq che è arrivata a fine 2017 ed ha debuttato in Italia all’inizio del 2018 per dare man forte alla più grande Kodiaq lanciata nel 2016. La Karoq ha mutuato lo stile del Brand dalla sorella maggiore e l’ha portato nel segmento dei SUV compatti, insieme a tante novità tecnologiche come il Virtual Cockpit.

Adesso, arriva la variante Sportline, con 4 motorizzazioni e potenze che vanno da 150 CV a 190 CV. Nello specifico, per il mercato italiano è proposta con la motorizzazione 2.0 TDI 190 CV DSG 4×4 e con il 2.0 TDI 150 CV, disponibile sia come trazione anteriore sia come integrale 4×4 e con cambio manuale a 6 rapporti o DSG a 7 velocità. Inoltre, per gli amanti dei benzina ci sarà il 1.5 TSI 150 CV accoppiato al cambio automatico DSG.

Rispetto alle varianti convenzionali, la Karoq Sportline presenta dei paraurti sportivi, gli esclusivi cerchi in lega bruniti da 18 pollici (disponibili in opzione da 19 pollici), il logo Sportline, i vetri oscurati e le barre nere sul tetto.

All’interno troviamo i sedili sportivi rivestiti con il tessuto a tre strati traspirante Thermoflux e arricchiti da cuciture color argento, il volante sportivo rivestito in pelle e impreziosito anch’esso da cuciture argento, la pedaliera in acciaio inox, il cielo ed i montanti di colore nero ed il pacchetto LED che include le luci ambientali.

Per i più esigenti è possibile avere in opzione il Virtual Cockpit, che, sulla Karoq Sportline, presenta anche una modalità di visualizzazione esclusiva con contagiri e indicatore della velocità al centro dello schermo. Per i puristi della guida inoltre, sarà interessante sapere che il controllo della stabilità offre due livelli di intervento.

Chiaramente, nella Karoq Sportline rimangono le doti di praticità delle sorelle meno sportive e, per agevolare l’accesso al vano bagagli, è possibile aggiungere l’apertura con il piede sotto al paraurti. Mentre, non mancano le soluzioni intelligenti tipiche del Brand come le tasche a rete sui sedili anteriori e nella zona della consolle centrale, lo scomparto alla sinistra del volante ed i supporti per smartphone e tablet.