Scuderia Cameron Glickenhaus 007: un’hypercar estrema per Le Mans

I 25 esemplari stradali prodotti dell’hypercar 007 serviranno a finanziare la partecipazione alla mitica competizione francese.

La Scuderia Cameron Glickenhaus (SCG) ha diramato sul suo profilo ufficiale Facebook i primi rendering dell’inedita 007. Si tratta di una hypercar dalle caratteristiche estreme che punterà a partecipare all’edizione della mitica 24 Ore di Le Mans che si svolgerà nel 2020, anno in cui i nuovi regolamenti permetteranno la partecipazione delle vetture stradali ad alte prestazioni al posto delle attuali LMP1.

Per la 007, la SGC ha previsto una tiratura di 25 versioni stradali e 2 da competizione, di cui uno sarà proposto in vendita, mentre l’altro verrà utilizzato dal team ufficiale. Con i guadagni ottenuti dalla vendita delle 25 unità stradali – distribuite ad un milione di dollari ciascuno – verrà finanziato l’impegno del team nella competizione di Le Mans.

La 007 sfoggia un’aerodinamica estremamente curata che farà da contorno ad una meccanica ibrida composta da un propulsore prodotto negli USA abbinato ad una o più unità elettriche, mentre il telaio sarà completamente nuovo.

Scuderia Cameron Glickenhaus 007 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Mokka 2021: le caratteristiche

Altri contenuti