Audi Q8: via alla fase di prevendita, prezzi da 78.450 euro

Due allestimenti (“standard” e Sport), ricca dotazione di sicurezza attiva e di equipaggiamento; motore 3.0 TDI 286 CV mild hybrid. Il nuovo SUV-Coupé di Ingolstadt è pronto al debutto in Italia. Tutti i dettagli.

Dopo le anticipazioni che hanno tenuto banco nelle scorse settimane ed un primo “vernissage” di fine giugno nella cornice di inizio estate in Costa Smeralda, Audi prepara il terreno per il debutto del nuovo “Sport Utility-Coupé” Q8, svelato nelle settimane precedenti a Shenzhen (Cina), a sottolineare la grande importanza del mercato cinese fra le strategie di sviluppo da parte dei big player. In queste ore, i vertici del marchio dei Quattro Anelli comunicano il via alla fase di prevendita del nuovo “big SUV-coupé” alto di gamma, rendendone noti prezzi, allestimenti e dotazioni.

Nel dettaglio, il nuovo SUV-coupé Audi Q8 viene proposto, in Italia, a partire da 78.450 euro “chiavi in mano” (prezzo riferito all’allestimento “standard”). Una configurazione “Sport”, dall’immagine ulteriormente dinamica, rappresenta la seconda variante Q8 a debuttare sul mercato: in questo caso, il prezzo di vendita (sempre “chiavi in mano”) parte da 86.500 euro.

Particolarmente ricca (e in linea con il segmento “alto di gamma” al quale il nuovo Sport Utility coupé di Ingolstadt appartiene) la dotazione di serie: essa comprende, al corpo vettura, cerchi da 9×20 con pneumatici (non catenabili) da 275/50 R 20 (da 10×21 a finitura parzialmente lucida, con pneumatici da 285/45 R 21, per la variante Sport), kit riparazione pneumatici con compressore a 12 V ed ermetizzante per pneumatici, sotto la copertura del fondo vano bagagli; fanaleria anteriore Full Led e gruppi ottici posteriori a Led; dispositivo di assistenza per proiettori abbaglianti; “pacchetto” di illuminazione “ambient” a Led per l’abitacolo (compresi i “pozzetti”, anteriori e posteriori, in corrispondenza dei piedi e la zona portellone); gli specchi retrovisori esterni riscaldabili e regolabili elettricamente, con indicatori di direzione a Led e dispositivo bordo marciapiede per lo specchio lato passeggero; portellone ad apertura e chiusura elettriche;  sedili posteriori frazionabili a schema 40 : 20 : 40 e dotati di schienale regolabile in inclinazione; sedili rivestiti in tessuto “Initial”; volante sportivo multifunzione rivestito in pelle; climatizzatore automatico “Comfort” bi-zona; infotainment con impianto audio MMI Plus a 10 altoparlanti e due porte USB, ed MMI Touch Response a schermo touch da 10.1” e unità di controllo con display da 8.6” per il controllo climatizzazione e il riconoscimento della scrittura manuale; strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit con display da 12.3” a colori utile anche alla visualizzazione delle mappe stradali in 3D e delle informazioni di navigazione nel tachimetro con autopilota attivo.

A questo allestimento, la variante Q8 Sport aggiunge, fra gli altri, la chiave “Comfort” con funzione apertura portellone vano bagagli mediante sensori e con piano di copertura del vano bagagli elettrico; una serie di modanature specifiche esterne (finitura in grigio platino alle griglie della calandra anteriore single-frame, prese d’aria laterali in nero titanio ad effetto opaco, diffusore posteriore in nero titanio opaco ed inserto inferiore in grigio platino opaco, stessa finitura per il “kit” di protezioni sottoscocca anteriori e posteriori, monogramma “S Line” ai parafanghi anteriori); kit “S Line” che comprende uno specifico design per i paraurti, modanature sottoporta in tinta carrozzeria con inserti in grigio platino opaco, protezione del bordo di carico in acciaio inox e disegno del volante  e sospensioni pneumatiche adattive “Adaptive Air Suspension Sport”; sedili (rivestiti in pelle ed Alcantara “Frequency”) anteriori semi-anatomici a regolazione elettrica.

L’equipaggiamento di sistemi di sicurezza attiva e di ausilio alla guida per Audi Q8 comprende, nell’ordine, Cruise Control con impostazione del limitatore di velocità, dispositivo di ausilio al parcheggio “Plus” anteriore e posteriore, telecamera posteriore, Lane departure warning, Aud pre-sense basic ed  Audi pre-sense front con sistema protezione pedoni.

Queste le dimensioni di Audi Q8, piuttosto “importanti” ed, anche in questo caso, corrispondenti al segmento di appartenenza: la lunghezza “fuori tutto” misura 4,986 m, su un “passo” di 2.995 mm; la larghezza misura 1,995 m (2,19 m con gli specchi retrovisori esterni in posizione aperta); l’altezza è 1,7 m, e le carreggiate misurano, rispettivamente, 1,679 m (anteriore) e 1,691 m (posteriore). La soglia del vano di carico viene collocata ad 820 mm dal suolo; gli sbalzi misurano, nell’ordine, 978 mm (anteriore) e 1.013 mm (posteriore). L’altezza minima da terra, decisamente elevata, è 254 mm. La capacità del vano bagagli è di 605 litri nel normale assetto di marcia, aumentabili fino a 1.755 litri a sedili posteriori totalmente abbattuti.

Tecnicamente, Audi Q8 segue di pari passo i più recenti dettami in materia di propulsione, che fanno affidamento all’apporto dei dispositivi mild-hybrid (ibrido leggero) di complemento all’unità motrice principale. Sotto il cofano del nuovo SUV-Coupé di Ingolstadt trova posto, al momento del “lancio” commerciale, il turbodiesel 3.0 TDI (corrispondente alla versione Q8 50 TDI, secondo le nuove denominazioni impostate da Audi per la propria lineup) erogante una potenza di 286 CV ed una forza motrice da 600 Nm di coppia massima, in grado di assicurare al massiccio Sport Utility di alta gamma una velocità massima di 245 km/h ed un tempo di 6”3 per l’accelerazione da 0 a 100 km/h. Al gruppo-propulsore, che si avvale di un sistema di trasmissione Tiptronic ad otto rapporti con trazione integrale “Quattro” a ripartizione elettronica della coppia motrice, viene abbinato il sistema MHEV ibrido leggero a 48V di tensione con batteria agli ioni di litio – collocata in un vano all’interno del bagagliaio – ed alternatore-starter RSG azionato a cinghia, che permette al veicolo di “veleggiare” a motore spento per 40 secondi ed a velocità comprese fra 55 e 160 km/h. Già definiti i prossimi arrivi di motorizzazione: all’inizio del prossimo anno, la gamma Audi Q8 si arricchirà con la versione “45” (stesso 3.0 TDI ma dalla potenza portata a 231 CV) e con il modello a benzina “55”, che sarà equipaggiato con il 3.0 TFSI da 340 CV.

Nuova Audi SQ7 TDI: le foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti