Opel Pace! Concept: anticipa il futuro del marchio

Sarà la vettura che svelerà le linee guida dei prossimi modelli Opel e punterà molto su un nuovo concetto di ‘germanicità’.

Entrata nel Gruppo PSA, la Opel sta lavorando sodo per dar vita a nuovi modelli mantenendo le prerogative del brand. In questo contesto un nuovo concept, che al momento è in fase di realizzazione nel centro stile della Casa del Fulmine, indicherà quale sarà il futuro del marchio.

La direzione intrapresa sarà mostrata prima della fine dell’anno da una concept che è in fase di creazione presso il reparto stile. Il suo nome è PACE! e, come afferma il CEO Michael Lohscheller,  “è una bussola che ci guiderà verso un futuro sostenibile e di successi. Oltre ad aumentare la redditività e l’efficienza, PACE! prevede anche il rafforzamento del marchio Opel. Ho pertanto assegnato ai miei team l’incarico di definire più compiutamente il profilo di Opel e di creare una concept che rappresenti la direzione che Opel sta prendendo”.

Ma quali sono i valori intorno ai quali ruotano lo sviluppo del prototipo e, più in generale, quello del Brand teutonico?  Ebbene, dovrà essere inequivocabilmente tedesco, accessibile ed entusiasmante. In questo modo conterrà il DNA Opel che continuerà a trasmettere, in futuro, ad ogni modello.

Per creare un veicolo così importante, gli uomini che stanno seguendo il progetto hanno studiato a fondo le soluzioni per inserire questi valori nel design, nella tecnologia e nei contenuti. Lo scopo è quello di esprimere un nuovo concetto di ‘germanicità’ che, come spiega Adams, vice presidente del design: “significa non definirci esclusivamente in base ai tradizionali valori tedeschi. Continuiamo ovviamente a ritenere fondamentali l’eccellenza ingegneristica, l’innovazione tecnica e la massima qualità. Ma la Germania moderna è molto più di questo. Siamo aperti al mondo, di larghe vedute e ci preoccupiamo veramente delle persone, in tedesco questo atteggiamento è chiamato ‘menschlich’, ovvero umano. I nostri clienti, ovunque essi vivano o da qualunque luogo provengano, sono le nostre linee guida e rappresentano una bussola per tutto quello che facciamo”.

Tutto questo si rifletterà inevitabilmente nello stile, perché, sempre secondo Adams, “il design di Opel è emozionante, scolpito e sicuro, creiamo modelli entusiasmanti che si distinguono dalla massa. Tutto ciò può essere riassunto con una parola: grinta. Un secondo aspetto fondamentale del design tedesco è la sua chiarezza, intuitività e attenzione, caratteristiche definite dal termine purezza. Proporzioni nette, superfici semplici ma scolpite, grafica grintosa e pochi dettagli ma dall’esecuzione impeccabile – la concept 2018 che stiamo preparando continua a sviluppare gli stessi principi studiati con la GT Concept. C’è un chiaro percorso di continuità e di coerenza nel nostro modo di esprimere i valori Opel. Ma abbiamo compiuto numerosi passi in avanti e adesso stiamo impostando il futuro volto di Opel, che si svilupperà intorno a quella che noi definiamo la Bussola Opel”.

Il logo del Marchio assumerà una centralità ancora più accentuata, fondamentale sarà poi la piega centrale del cofano anteriore e lo sviluppo orizzontale dalle luci diurne ad ala: quindi due assi molto netti che si intersecano nel logo del brand. Per il momento, non ci sono indiscrezioni sulle soluzioni tecniche e sul propulsore, per cui restiamo in attesa di nuove notizie in merito.

Opel Grandland 2022: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.