Chevrolet Blazer: ecco il nuovo crossover compatto

Un’immagine sportiva e numerose dotazioni rivolte al comfort ed alla praticità di utilizzo per il crossover del “Cravattino” che debutterà all’iniizo del 2019.

Assente da tempo dai listini del “marchio del Cravattino”, per il prossimo futuro il nome Blazer tornerà presente fra le proposte Chevrolet. La denominazione che identifica i modelli “Sport Utility” e fuoristrada di medio-grandi dimensioni (la storia Chevrolet ricorda, a questo proposito, le due varianti Blazer della gamma “S-10”, SUV compatto; e “K5”, veicolo dalle caratteristiche maggiormente rivolte al fuoristrada: il primo venne prodotto fra il 1998 e il 2012, il secondo venne tolto di produzione nel 1995) farà nuovamente parte dei listini del marchio nell’orbita General Motors a partire dai primi mesi del 2019, con una lineup di versioni dall’immagine marcatamente sportiva, come messo in evidenza in queste ore attraverso una prima carrellata di immagini di anteprima, accompagnate da un dettaglio delle caratteristiche tecniche.

L’analisi del materiale fotografico messo a disposizione dai vertici Chevrolet consente di notare una impostazione del corpo vettura in un aggiornato stile “crossover”, peculiarità del resto in linea con i più recenti dettami di versatilità di impiego richiesti dai mercati principali, e finalizzate allo sviluppo di famiglie di veicoli a proprio agio in contesto urbano e per utilizzi “loisirs”.

ià definito il segmento nel quale il nuovo Chevrolet Blazer si posizionerà: a metà strada fra i modelli Equinox e Traverse. Particolarmente ricercata è l’impostazione di stile, che si direbbe decisa volutamente per suscitare sensazione fra gli utenti: si segnala, a questo proposito, una decisa somiglianza di alcuni elementi del corpo vettura con la produzione più sportiva Chevrolet. Lo confermano, ad esempio, i gruppi ottici anteriori con luci diurne a Led, la cui forma è molto vicina al disegno della fanaleria di Chevrolet Camaro; altrettanto “aggressivo” è il design della calandra, in due sezioni sovrapposte e nella quale la parte superiore, decisamente sottile, ha il compito di costituire una “striscia” di collegamento tra gli elementi della fanaleria, mentre la porzione inferiore, a trapezio e a sua volta sovrastante una ampia feritoia orizzontale, ha il compito di sostenere l’appeal visuale della zona frontale di Blazer 2019. “Tipicamente crossover” è il massiccio disegno delle fiancate, che trovano ulteriore sottolineatura di stile negli ampi passaruota – che “abbracciano” gruppi ruota con cerchi da 18” di diametro standard, che per i modelli più sportivi RS raggiunge i 21” – e nelle marcate scalfature che ne amplificano l’”importanza”, unito all’alta linea di cintura ed alla sottile finestratura laterale, nella quale le “terze luci” a triangolo appaiono appena accennate.

All’interno, Chevrolet Blazer 2019 (l’abitacolo in grado di ospitare comodamente cinque persone adulte) conta su una capacità di carico che, a sedili posteriori totalmente abbattuti, raggiunge 1.818 litri. Da rilevare la presenza del divanetto scorrevole e del “Cargo Management System”, modulo di sistemazione del carico mediante sottili rotaie di appoggio degli oggetti collocati all’interno di specifici contenitori e, in previsione delle più varie possibilità di impiego, una buona capacità di traino: fino a 2.040 kg per i modelli equipaggiati con l’unità motrice di maggiore cubatura.

Trattandosi di un modello di nuova progettazione, l’assortimento in termini di sistemi di sicurezza attiva, elementi di comfort e di ausilio alla guida è particolarmente “ricco”: fra i dispositivi in dotazione per Chevrolet Blazer 2019, i riflettori vengono puntati su un sistema “Hitch Guidance” di allineamento fra gancio di traino e rimorchio attraverso una linea tracciata sulla telecamera per la visione posteriore; “Hitch View” che consente l’aggancio di un rimorchio senza l’assistenza di una seconda persona all’esterno; per le varianti “RS” e “Premier”, Cruise Control adattivo con Rear Camera Mirror e portellone ad apertura “hands-free” e proiezione del monogramma del “Cravattino” Chevrolet sul terreno; sistema di riscaldamento automatico del volante e di controllo climatizzazione per i sedili anteriori (funzionalità disponibili a richiesta e che integrano i comandi di gestione clima e riscaldamento da remoto o automatici), sedili posteriori riscaldabili, cassetto portaoggetti sulla plancia lato passeggero a chiusura elettronica (integra il comando Valet Mode configurabile mediante il menu di settaggio veicolo) e, dal punto di vista della connettività, un dispositivo multimediale “Chevrolet Infotainment 3” con display touch a colori da 8” e connettività 4G-LTE (nell’acquisto sarà fornito un traffico dati da 3GB per un mese, utile all’accesso ai servizi online) compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto.

Sotto il cofano, la gamma di motorizzazioni che verranno proposte per Chevrolet Blazer 2019 si articolerà su due varianti di motore: gli Ecotec da 2,5 litri a quattro cilindri (potenza massima 193 CV e 255 Nm di coppia massima), e 3.6 con  architettura a sei cilindri a V, che eroga una potenza di 305 CV e 365 Nm. Entrambi i motori che equipaggeranno Blazer 2019 vengono dotati di alimentazione ad iniezione diretta e sistema Start&Stop, ed abbinati a un cambio automatico nove rapporti; la trazione è a due e quattro ruote motrici: in quest’ultimo caso, Chevrolet Blazer porterà in dote due sistemi di gestione della motricità, “Traction Select” (tecnologia standard per tutti i modelli, e finalizzata al controllo istantaneo della dinamica del veicolo a seconda delle specifiche condizioni di marcia, compreso un disaccoppiamento della trazione posteriore quando non sia necessario il ricorso alle quattro ruote motrici), ed un sistema di trasmissione a doppia frizione che equipaggerà le varianti “Premiere” ed “RS” a trazione integrale, che – indica la nota tecnica Chevrolet – fornisce eccellenti performance nella marcia del veicolo su strada bagnata, ghiacciata e su fondo innevato, oltre che a provvedere per una ancora più precisa tenuta di strada della vettura in condizioni di asfalto asciutto.

Chevrolet Blazer 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Chevrolet Corvette Stingray 2020

Altri contenuti