Ford Fusion: il restyling debutterà al Salone di New York

La berlina americana si aggiorna leggermente nell’estetica e introduce una serie di sofisticati dispositivi dedicati alla sicurezza e all’intrattenimento.

La Casa dell’Ovale blu presenterà al Salone di New York 2018 (30 marzo – 9 aprile) il restyling della Ford Fusion, berlina quattro porte molto apprezzata in nord America e pronta a debuttare nelle concessionarie la prossima estate.

La rinnovata Fusion porta in dote una massiccia iniezione di tecnologia che ha riguardato principalmente l’introduzione di numerosi sistemi di assistenza alla guida inclusi nel pacchetto Co-Pilot360. Quest’ultimo comprende infatti la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, il controllo dell’angolo cieco, il mantenimento automatico della corsia, la retrocamera e i proiettori abbagliati adattivi.

L’inedita dotazione della Fusion vanta anche un impianto di infotainment abbinato ad un nuovo display “touch” da 8 pollici e della connessione internet veloce 4G LTE. La vettura sfoggia anche qualche aggiornamento estetico, in particolare dedicato ai fascioni paraurti, mentre dal punto di vista meccanico segnaliamo l’aumento dell’autonomia in modalità elettrica della versione ibrida plug-in.

Nuova Ford Fusion 2018 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti