Morgan Plus 8 50th Anniversary e Aero GT: serie speciali al Salone di Ginevra

La factory di Malvern svela alla rassegna svizzera due “limited edition”: la Plus 8 che omaggia i cinquant’anni del modello, e la nuova Aero GT. 50 unità per la prima, soltanto otto per la seconda.

In perfetta corrispondenza con la “tabella di marcia” anticipata nelle scorse settimane… il mondo dei cultori dell’automobile più classica fra quelle prodotte oltremanica prepara il giubileo alla roadster di alta gamma. Si tratta di Morgan Plus 8, che dopo cinquant’anni di onoratissima presenza nei listini della factory semi-artigianale di Malvern da sempre in mano alla stessa famiglia viene svelata al Salone di Ginevra in una specifica edizione limitata “50th Anniversary Edition”, della quale ne saranno prodotte, appunto, 50 unità, tutte caratterizzate da rinnovati atout di tradizione e dedizione artigianale nell’allestimento delle vetture propria di Morgan, con inedite soluzioni tecnologiche. Un “controsenso” per Morgan? Non proprio: il mondo va avanti, e anche le aziende più “conservatrici” devono adeguarsi. Ma lo fanno con stile.

Ecco, quindi, l’adozione di un impianto frenante potenziato (le cui pinze freno verniciate in bianco fanno bella mostra di se dietro i cerchi in lega che riprendono il classico disegno Morgan a dischi pieni con feritoie di raffreddamento e quattro “accenni di razze” disposti a croce), i gruppi ottici a Led collocati nei classici gusci (questi, si!, tradizionali; seppure verniciati in tinta carrozzeria), due eleganti terminali di scarico rivestiti in ceramica, per dissipare il calore; e, “base di partenza” del veicolo, il telaio in alluminio. L’unità motrice di Morgan Plus 8 50th Anniversary è il Bmw 4.8 V8 (4.799 cc) della “famiglia” M62, abbinato ad un cambio manuale oppure automatico, a richiesta.

Gli allestimenti previsti sono due: uno, dall’allure dichiaratamente sportiva (aeroscreen e livrea blu omaggio alla “MMC11” da corsa) che rappresenta la versione “speedster”; e il più classico verniciato in British Green con capote in tela e finestratura laterale. Le finiture-base (ovviamente, ogni esemplare può essere allestito “ad personam”) prevedono, fra gli altri, i rivestimenti abitacolo in pelle nera per assicurare ai preziosi interni di Morgan Plus 8 una ottimale impermeabilità in caso di pioggia e di guida “en plein air” (un obbligo nel caso della “Speedster”), la immancabile cintura fermacofano e la targhetta che riporta la numerazione progressiva di ciascuna unità. Riguardo al prezzo di vendita, la serie speciale Morgan Plus 8 50th Anniversary sarà proposta a partire da 107.500 sterline, corrispondenti a circa 120.700 euro.

La Plus 8 50th Anniversary non è, in ogni caso, la sola “novità” che la factory di Malvern espone a Ginevra 2018. A fianco della serie limitata, lo stand Morgan presenta una ulteriore “limited edition”, ovvero una nuova evoluzione di Aero GT, il modello stradale più “estremo” della lineup Morgan. La nuova Morgan Aero GT sarà “tirata” in otto unità, tutte equipaggiate con il medesimo motore “ottovù” di origine Bmw da 367 CV, abbinato al cambio manuale e in grado di assicurare alla poderosa Aero GT una velocità massima di oltre 270 km/h. Impossibile scendere nei dettagli dell’allestimento: ciascuno degli esemplari programmati di Morgan Aero GT 2018 potrà essere equipaggiato e rifinito con personalizzazioni “su misura” in base alle richieste del singolo acquirente che si rivolgerà al responsabile Design di Morgan, Jonathan “Jon” Wells, per discuterne i dettagli “a tu per tu”. Piccoli vantaggi della produzione ultralimitata.

Morgan Plus 8 50th Anniversary 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti