Bmw M8 Gran Coupé Concept: anteprima a Ginevra

Dopo la Coupé e la declinazione-racing M8 GTE, la “famiglia” delle sportive di altissima gamma Bmw si prepara ad accogliere la Gran Coupé: una anticipazione, in questi giorni, al Salone di Ginevra.

Decisamente, Bmw punta sulla sportività alto di gamma. È la sorpresa che il marchio di Monaco di Baviera svela al Salone di Ginevra: si chiama Bmw M8 Gran Coupé Concept, andrà ad arricchire la nuova lineup-ammiraglia (le Coupé e Cabriolet per le quali si avvicina il debutto) e, riguardo all’eredità di modello, si appresta a ricalcare le orme della Serie 6.

Bmw M8 Gran Coupé Concept che fa bella mostra di se all’edizione 2018 del Salone di Ginevra (a fianco delle altre novità Bmw, ovvero X4 2018, la rinnovata gamma X2, M3 CS-“Clubsport” da 460 CV, le versioni-restyling di Bmw Serie 2 Active Tourer e Gran Tourer, e Bmw i8 Roadster) rappresenta una interessante prefigurazione per una lineup-ammiraglia che punta molto su grande eleganza ed elevata sportività: due atout che da sempre compaiono a caratteri cubitali nei taccuini delle proorità dei “piani alti” di Monaco, e che si preparano ad un ritorno dopo circa vent’anni di assenza (la Serie 8 Concept presentata la scorsa primavera al Concorso d’Eleganza Villa d’Este quale “erede” della storica Bmw 850). Appare interessante notare, a questo proposito, come il concetto di coupé luxury a quattro porte sia sempre più presente nei progetti delle principali Case: dopo Maserati, è stata la volta di Mercedes con la AMG GT4, anch’essa in esposizione a Ginevra.

Un “legame” con la versione-racing M8 GTE che ha debuttato in pista nelle scorse settimane è evidente nel “taglio” delle ampie prese d’aria anteriori con relative profilature in Cfrp (la medesima fibra composita viene impiegata per la fabbricazione del tetto): un dettaglio che sottolinea l’impronta sportiva di M8 Gran Coupé Concept, e che si accompagna con il disegno del frontale, a sua volta “ereditato” da Bmw Serie 8 Coupé. Stilisticamente, il lungo interasse contribuisce ad accentuare la sinuosità del profilo di Bmw M8 Gran Coupé Concept, in una continuità di volume che raccorda in maniera armonica la porzione posteriore del tetto con il lunotto molto inclinato e con la “coda” hatchback impreziosita da un elegante spoiler, a formare un “accenno di volume” in più. L’impronta marcatamente sportiva, posteriormente, si ravvisa nelle vistose feritoie utili all’espulsione dell’aria e al diffusore “a tutta larghezza” che incorpora le due coppie dei terminali di scarico a finitura cromata. Altri dettagli di stile presenti in Bmw M8 Gran Coupé Concept sono gli inserti dorati nel “doppio rene” anteriore, nei cerchi, nelle pinze freno e alle cornici dei finestrini laterali: questi ultimi, dal canto loro, ripropongono, in chiave attualizzata, il “gomito di Hofmeister”, ovvero la particolare curvatura dei finestrini posteriori a formare una “C”, tipica del design Bmw sotto la guida di Wilhelm Hofmeister.

Sarebbe interessante conoscere in dettaglio l’impostazione dell’abitacolo e la motorizzazione scelte dai vertici Bmw per M8 Gran Coupé Concept: essendo, finora, un esercizio di stile, il prototipo bavarese viene svelato riguardo esclusivamente al design esterno. Non è escluso, tuttavia, che a breve termine se ne sappia di più: M8 Gran Coupé, insieme a Serie 8 Gran Coupé, è attesa alla presentazione nel 2019.

Bmw M8 Gran Coupé Concept 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti