Lexus UX: il SUV compatto premium debutta a Ginevra

Il nuovo SUV di casa Lexus vanta una sofisticata meccanica ibrida e finiture di livello premium.

Il brand premium di Toyota svela sotto i riflettori del Salone di Ginevra 2018 la nuova Lexus UX, SUV di dimensioni compatte che andrà ad affrontare l’agguerrita concorrenza rappresentata dalle “solite”  tedesche (Audi Q3, Bmw X2 e Mercedes GLA), a cui si aggiungono modelli di elevato pregio come Volvo XC40, Range Rover Evoque e Jaguar E-Pace.

Pronta a posizionarsi per prezzo e dimensioni sotto la NX, il nuovo crossover della Casa giapponese con ogni probabilità sostituirà la non troppo fortunata hatchback 5 porte Lexus CT. L’inedito modello porta in dote l’ultimo linguaggio stilistico della Casa nipponica, caratterizzato dalla grande mascherina frontale che separa i gruppi ottici dalla forma tagliente. La linea di cintura è decisamente alta e i passaruota prominenti, mentre il terzo montante accentua le forme da coupé della vettura, esaltate ulteriormente dal lunotto di piccole dimensioni.

All’interno troviamo un ambiente curato e molto tecnologico, con al centro della plancia il display dell’impianto di infotainment che raccoglie i principali comandi e le funzioni dell’auto, non manca inoltre un volante sportivo posizionato davanti la strumentazione digitale. La gamma di motorizzazioni sarà  a benzina e ibrida è comprenderà le versioni UX 200, UX 250 e UX 250h.

Lexus ES 300h 2022: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti