Mercedes EQC e GLC F-CELL: testati in Lapponia i futuri SUV elettrici

La Casa della Stella tre punte ha messo alla prova nelle difficili strade innevate del nord della Svezia i suoi due futuri SUV a zero emissioni.

La Casa della Stella a tre punte ha intrapreso la sua strada ecosostenibile che la porterà nel 2019 al lancio del primo modello elettrico appartenendo al nuovo sub-brand EQ, ovvero il SUV battezzato EQC. Il debutto dell’inedita elettrica della Casa tedesca sarà accompagnato dal lancio di un altro SUV a zero emissioni rappresentato dalla GLC Fuel Cell. Entrambi i modelli hanno appena terminato i test su strada effettuati nel nord della Svezia, mentre nel prossimo futuro dovranno affrontare altri difficili collaudi, questa volta però nelle zone più calde dell’Europa e degli Stati Uniti.

Il colosso teutonico ha diffuso alcune immagini che immortalano due prototipi dei modelli sopra citati mentre affrontano le lande innevate della Lapponia ad una temperatura di -35°. In queste condizioni climatiche estreme, i due SUV della Stella hanno dovuto affrontare salite con pendenze fino al 20% e discese ghiacciate, così da mettere alla prova la trazione dei due veicoli.

Oltre ai circa 500 controlli standard che ogni nuovo modello Mercedes deve superare prima della commercializzazione, i due SUV ecosostenibili hanno dovuto affrontare ulteriori test, studiati appositamente per mettere alla prova il funzionamento della loro sofisticata meccanica elettrica con questo tipo di temperature. In particolare sono state testate le partenze a freddo, i tempi di ricarica e il mantenimento dell’autonomia, tutto sotto il vigile controllo degli ingegneri Mercedes che lavorano al centro di collaudo di Arjeplog.

AMG GT R Black Series foto spia Vedi tutte le immagini
Altri contenuti