McLaren Senna Carbon Theme: si svela a Ginevra

Una delle varianti proposte dal team MSO di McLaren verrà esposta al Salone di Ginevra e vede protagonista assoluta la fibra di carbonio.

Ci siamo, il Salone di Ginevra è ormai alle porte. C’è grande abbondanza di supercar e non poteva mancare all’appello la McLaren che esporrà nella kermesse elvetica una variante della Senna realizzata dal reparto speciale MSO.

Si tratta della Senna Carbon Theme che, come suggerisce il nome, utilizza in grande quantità la fibra di carbonio. Certo, la vettura dedicata al compianto campione brasiliano non è certo una novità assoluta, ma con questa mise non si era mai vista.

Ci sono volute circa 1.000 ore per realizzare una carrozzeria con il prezioso materiale che annovera 67 parti. L’auto ha il colore della fibra di carbonio per un effetto racing garantito ma non mancano sapienti tocchi di colore come quelli distribuiti tra frontale fiancata e posteriore in Solar Yellow, mentre le pinze dei freni sono state rifinite in una livrea verde, denominata Laurel Green, per ricordare nell’insieme i colori del casco dell’ex pilota McLaren.

Gli stessi colori vengono utilizzati per caratterizzare l’abitacolo che avvolge il guidatore. Infatti, il punto zero sul volante è giallo, così come le finiture che contraddistinguono i sedili avvolgenti, mentre i pistoni delle portiere vengono rivitalizzati attraverso il verde. Non manca il logo della S di Senna nei poggiatesta.

Certo, per avere una McLaren Senna con questa mise occorre mettere mano al conto in banca aggiungendo ulteriori 350mila euro ad un listino che, in Italia, è di ben 945.500 euro. Comunque non bisogna sottovalutare l’esclusività dell’auto in questione ed il numero ridotto di esemplari che verranno prodotti: 500.

McLaren Senna Carbon Theme Vedi tutte le immagini
Altri contenuti