Alpina XD3, il debutto al Salone di Ginevra 2018

Alpina presenta al Salone di Ginevra 2018 il suo XD3, la variante estremizzata de derivata dalla nuova BMW X3. Motore turbodiesel da 388 cavalli.

Da più di mezzo secolo Alpina trasforma le BMW in vetture pronte a raggiungere le massime prestazioni concepibili. Alpina, quindi, accompagna le vetture di Monaco di Baviera da tanto tempo, e ancora una volta ha messo mano ad una delle ultime creature dell’Elica, la nuova X3.

Al Salone di Ginevra vedremo la Alpina XD3, che è molto più di una semplice versione estremizzata del SUV baverese. Alla kermesse elvetica potremo scoprire su che cosa si è concentrata Alpina per rendere la X3 ancora più performante. Quello che possiamo dire con sicurezza, è che è stato preso il propulsore turbodiesel sei cilindri di BMW, al quale è stata aggiunta una buona dose di cavalli in più. Scelta decisamente controtendenza rispetto a quelle che sono le scelte delle Case automobilistiche, che stanno puntando sempre più sull’ibrido e sull’elettrificazione. La stessa BMW sta sviluppando proprio per la nuova generazione di X3 un propulsore ibrido ancora più innovativo, senza tralasciare l’elettrico.

Alpina è sinonimo di velocità, di prestazioni al massimo delle sue possibilità. Sulla XD3, nel dettaglio, è stato perciò preso il motore sei cilindri diesel con due turbocompressori e iniezione diretta ad alta pressione common rail, ed è stato spremuto fino a raggiungere la potenza di di 285 kW (388 CV), con una coppia massima di 770 Nm. In termini di numeri, si raggiungono risultati strepitosi: lo 0-100 km/h è di soli 4,6 secondi, mentre la velocità massima è di 266 km/h. 

Il propulsore è abbinato al nuovo cambio automatico ZF Sport 8 velocità con Alpina Switch-Tronic, progettato per amalgamarsi con le diverse caratteristiche del motore, come pure è stato rivisto il sistema di trazione integrale intelligente xDrive della BMW. Non mancano poi nuove sospensioni sportive con ammortizzatori regolabili elettronicamente e un differenziale posteriore a slittamento limitato attivo. Il tocco di estremizzazione si nota anche nel look, di serie ci sono cerchi di lega da 20 pollici, mentre come optional ci possono essere addirittura da 22 pollici. La commercializzazione comincerà dal secondo trimestre del 2018.

Alpina B7 al Salone di Ginevra 2019 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti