Nuova Peugeot 508: la berlina francese diventa fastback

La seconda generazione della berlina francese abbraccia un corpo vettura più sportivo ed accattivante condito da una dotazione sofisticata e da motori brillanti.

Dopo il lancio dei SUV 2008, 3008 e 5008, accompagnati dall’uscita di altri modelli come 308, la Casa del Leone continua la sua “rivoluzione copernicana” con la presentazione al Salone di Ginevra della nuova Peugeot 508. La nuova vettura è capace di offrire un nuovo concetto di berlina di segmento “D” in grado di rompere con il passato per affrontare la concorrenza più agguerrita. Con queste premesse, la seconda generazione della 508 abbandona la classica forma di berlina a tre volumi per abbracciare una più pratica e giovanile carrozzeria di tipo fastback dotata di portellone posteriore. La rinnovata berlina risulta inoltre più corta di ben 8 cm (lunghezza 4,75 metri) e 6 centimetri più bassa (1,40 metri) rispetto alla generazione che sostituisce.

Osservando bene il corpo vettura non si può che apprezzare l’aggressività dell’aspetto generale, offerto non solo dal baricentro più basso e dalle dimensioni più contenute, ma anche dalle linee decise che si mescolano con tagli netti e soluzioni stilistiche originali come la forma dei proiettori e quella della mascherina anteriore, senza dimenticare il cofano motore “piatto e raccolto” che risulta  abbassato per offrire un aspetto più sportivo. La vista posteriore sfoggia una fascia orizzontale che unisce i fari in un unico elemento e regala alla vista d’insieme un aspetto più solido e ben piantato in terra.

Nonostante le dimensioni esterne siano ridotte, il vano bagagli aumenta la propria capienza di ben 14 litri raggiungendo quota 487 litri, mentre l’utilizzo della piattaforma modulare EMP2 abbinata alla trazione anteriore garantisce un risparmio della massa di ben 70 kg.

Passando all’abitacolo non si può che apprezzare l’ormai tipico schema denominato i-Cockpit che caratterizza tutte le Peugeot moderne. Questa speciale plancia metta a disposizione un volante dal diametro ridotto capace di offrire un’ottima fruibilità d’uso e la massima visibilità, unito ad un tunnel centrale di grandi dimensioni particolarmente avvolgente. La strumentazione più godere di un grande display da 12,3 pollici, mentre il sistema di infotainment sfrutta uno schermo che può essere da 8 o 10 pollici incastonato nella console. Schermi e strumentazioni possono essere settati nelle modalità relax o sport boost che offrono differenti colorazioni. Ricca anche la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida, tra cui segnaliamo la frenata automatica d’emergenza fino a 140 km/h, il sistema di visione notturna, il cruise control e abbaglianti adattivi e la funzione di parcheggio semi-automatica.

La gamma di motorizzazioni prevede le motorizzazioni a benzina 1.6 da 180 CV e 2.0 da 225 CV, e una offerta di unità diesel che comprende il 1.5 litri da 130 CV e il più prestante 2.0 litri declinato nelle varianti da 160 e 180 CV. Le 508 viene offerta con una cambio manuale a sei rapporti oppure con una trasmissione automatica a 8 marce disponibile come optional, mentre sulle varianti più spinte è possibile avere le sospensioni a smorzamento variabile.

Nuova Peugeot 508: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Peugeot e-208

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.