Ford Edge: il restyling debutta al Salone di Ginevra 2018

La rinnovata Ford Edge porta in dote nuovi e potenti motori e una dotazione tecnologica dedicata all’intrattenimento e alla sicurezza degli occupanti.

Ford Edge: il restyling debutta al Salone di Ginevra 2018

di Francesco Donnici

22 Febbraio 2018

Dopo il recente debutto al Salone di Detroit, il restyling della Ford Edge si prepara a fare il suo ingresso in Europa con una versione appositamente sviluppata per i mercati del Vecchio Continente che verrà svelata a marzo sotto i riflettori dell’atteso Salone di Ginevra 2018, mentre il debutto commerciale avverrà nei mesi successivi.

Il facelift della Ford Edge 2018 porta in dote una serie di novità estetiche, a partire dai fascioni paraurti di nuova concezione fino ad arrivare alla mascherina anteriore ridisegnata che separa i proiettori dall’inedita forma. Le novità della Edge restyling riguardano però soprattutto la meccanica e la gamma propulsori – studiati per rispondere al meglio alle esigenze della clientela europea – e la dotazione tecnologica, che adesso risulta ancora più sofisticata e connessa.

La rinnovata Edge porta al debutto un poderoso propulsore 2.0 litri EcoBlue bi-turbo diesel in grado di scaricare ben 238 CV sul sistema di trazione integrale Ford Intelligent All Wheel Drive. Grazie all’uso del doppio sistema di sovralimentazione, questa unità garantisce un’erogazione più dolce e regolare fin dai bassi regimi con lo scopo di offrire nello stesso tempo maggiore comfort di marcia e prestazioni più brillanti. Il 2.0 litri EcoBlu viene declinato anche negli altri due step di potenza da 150 e 190 CV, a seconda delle variante troviamo la trazione anteriore o in alternativa quella integrale 4×4 e un cambio automatico a otto marce, oppure una trasmissione manuale sei rapporti.

Andando ad analizzare il nuovo abitacolo è possibile apprezzare alcune modifiche di dettaglio applicate alla plancia e al tunnel centrale, con quest’ultimo che ora ospita l’inedito selettore a rotella che permette di gestire le funzioni della trasmissione. Tra le novità segnaliamo anche l’adozione di una nuova strumentazione e la possibilità di scegliere in opzione il sofisticato impianto audio B&O Play da 1.000 Watt abbinato al sistema di infotainment Sync3 con display da 8 pollici che comprende i sistemi di connettività per smartphone compatibilità Android Auto, Apple CarPlay, senza dimenticare il sistema che permette di ricaricare il proprio telefono in modalità wireless. La Edge propone anche numerosi dispositivi di assistenza alla guida come ad esempio l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop-and-Go, il Lane Centring Assist che evita i cambi di corsia non desiderati, l’Evasive Steering Assist e il Post Collision Braking che mitiga gli effetti di possibili collisioni.

Il restyling del SUV della Casa dell’Ovale Blu porta al debutto anche l’allestimento sportivo ST-Line che regala alla vettura un tono più dinamico ed aggressivo, grazie alla presenza di cerchi in lega specifici da 20 pollici abbinati all’assetto sportivo, paracolpi in tinta con la carrozzeria e doppio terminale di scarico. Gli interni risultano invece impreziositi dai rivestimenti pelle Miko-Dinamica dedicati ai sedili con regolazione elettrica, a cui si aggiunge il volante in pelle traforata e il pomello del cambio con cuciture in contrasto di colore rosso.

Tutto su: Ford Edge, Salone di Ginevra