Volvo V60 2018: il debutto ufficiale a Ginevra

La nuova vettura scandinava arriverà in occasione del Salone dell’Auto di Ginevra e dovrebbe attingere al patrimonio tecnico e stilistico della sorella maggiore V90.

Non è un mistero che manca all’appello un modello nel piano di rinnovamento di Casa Volvo, si tratta della V60, la station scandinava che è solo la punta dell’iceberg di una lunga tradizione.

L’ultima versione della V60 si appresta a debuttare al Salone di Ginevra. Chiaramente, il modello in questione non può non ricevere la benevola influenza della V90 a livello di design, e così dei particolari come la calandra anteriore o i gruppi ottici rappresentano un valido indizio di cosa potremo vedere nella kermesse elvetica.

Oltre all’aspetto estetico ci saranno anche dei travasi tecnici tra le due vetture come la piattaforma modulare SPA, i propulsori sovralimentati o ibridi e gli ausili alla guida. Insomma, si tratta di un’auto decisamente in linea con i modelli della gamma attuale della Casa scandinava e capace di soddisfare gli automobilisti più esigenti.

Manca poco ormai al Salone di Ginevra dove potremo scoprire le ulteriori novità della V60 e capire se porterà con sé anche altre innovazioni rispetto al modello da cui deriva. Intanto, possiamo dirvi da subito che sarà una valida concorrente sul mercato sia per le vetture teutoniche che per le concorrenti premium giapponesi.

Volvo: tutte elettrificate dal 2019 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Volvo V90 Cross Country 2020

Altri contenuti