Toyota Supra 2018, arriverà al Salone di Ginevra

La nuova sportiva della Casa giapponese, realizzata sulla stessa piattaforma della BMW Z4 di nuova generazione, arriverà a Ginevra.

Per il momento c’è solo un teaser a testimonianza del suo arrivo imminente, il resto è avvolto nel mistero, perché un’auto come la nuova Toyota Supra merita un’attesa di quelle importanti, di quelle riservate alle supercar.

Auto che ha un grande seguito tra gli appassionati delle sportive giapponesi, questa vettura condividerà la base meccanica con quella della nuova BMW Z4, e dalla foto si evince che sarà particolarmente sportiva, al punto che avrà da subito un alettone in stile racing, senza dover aspettare ulteriori versioni più spinte.

Inoltre, la doppia gobba sul tetto testimonia un design che potrebbe tenere conto della necessità di avere maggiore spazio per il casco quando si va in pista. Ma quali unità ci saranno a spingerla? La domanda avrà a breve una risposta, ma intanto è lecito attendersi delle power unit ibride tese alla sportività che possano rispettare anche l’aspetto green del marchio.

I tempi sono maturi, e tra poco ne sapremo di più, intanto non è da escludere anche la possibilità che possa ospitare sotto il cofano anche il sei cilindri BMW da 340 CV abbinato al cambio automatico ad 8 rapporti, ma si tratta solamente di rumors, perché è lecito attendersi ancora più cavalli da questa Toyota che è l’erede della mitica protagonista del primo capitolo di una saga come Fast&Furious.

Nell’attesa, ricordiamo che la sua progenitrice era capace di tenere testa ai “mostri sacri” dell’automobilismo sportivo e che è stata un’ottima base per delle elaborazioni decisamente interessanti, al punto che in rete si trovano Supra elaborate che potrebbero far impallidire anche le supercar più moderne.

Toyota Rav4 Adventure 2022: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti