Hennessey Venom F5: la nuova hypercar da 1.600 CV

Svelata nei giorni scorsi al SEMA di Las Vegas, la supercoupé Venom F5 è frutto di un piano di progettazione tutto nuovo: promette ben 482 km/h di velocità massima. Ad un prezzo di 1,6 milioni di dollari.

Ecco l’auto più veloce del mondo. O, almeno, la vettura che si candida a questo ambizioso titolo: è la Venom F5, hypercar che porta la firma della factory statunitense Hennessey Performance.

Anticipata nei giorni scorsi, ed esposta con un certo clamore al recentissimo SEMA 2017 (la rassegna che ha polarizzato su Las Vegas l’attenzione dell’intero comparto delle elaborazioni e della produzione di componenti aftermarket rivolti al settore high performance), la nuova Hennessey Venom F5 viene annunciata dall’azienda texana come frutto di una rinnovata partnership tecnica con Shell e Pennzoil.

A differenza della produzione precedente Hennessey Performance, la nuova F5 porta in dote un engineering di progettazione totalmente inedito: ciò viene immediatamente messo in evidenza dal fatto che, al contrario della Venom GT che debuttò nel 2011 (e che già nel 2013 agguantò il record di velocità a 435 km/h), la nuova F5 non viene allestita sulla base di Lotus Exige; e, inoltre, non presenta più tre livelli di potenza dall’unità 7.0 V8 della gamma General Motors LS9 (a sua volta evoluzione dell’LS3), ovvero 800, 1.000 e 1.262 CV.

Sotto il cofano, indicano i tecnici Hennessey Performance, la nuova F5 che ha debuttato in anteprima ufficiale al SEMA di Las Vegas viene equipaggiata con un’unità motrice da 7,4 litri “Tutta nuova”, per quanto sempre ad architettura V8 e sovralimentata con due turbocompressori. Abbinata ad un cambio a sette rapporti con levette al volante e trazione sulle ruote posteriori, Hennessey Venom F5 viene dichiarata per una potenza di “Oltre 1.600 CV”: un valore che fa impallidire gli enthusiast della potenza bruta, e che prenota per la nuovissima hypercar texana un nuovo ruolo di competitor diretta nei confronti di un ristrettissimo club di superpotenze capeggiato da Bugatti Chiron (e Veyron). Di assoluto rilievo anche la forza motrice comunicata da Hennessey: ben 1.700 Nm di coppia massima.

Riguardo ai valori su strada, sarebbe interessante conoscere qualche dettaglio in più: al contrario, per il momento Hennessey Performance “si limita” ad indicare che la nuova Venom F5 sarà in grado di coprire lo scatto da 0 a 300 km/h in “Meno di 10 secondi” (un tempo inferiore a quelli comunemente raggiunti dalle monoposto di F1) e lo 0 – 400 km/h – 0 in “Meno di 30 secondi”. All’appello mancano le indicazioni relative all’accelerazione 0 – 100 km/h e 0 – 200 km/h: a quanto pare, si tratta di valori trascurabili… Viene, peraltro, resa nota, seppure senza entrare nei dettagli – la velocità massima: oltre 480 km/h.

Un ampio contributo verso il raggiungimento di questi risultati deriva da una impostazione di telaio e aerodinamica inedita per Hennessey: interamente votata alla massima velocità raggiungibile su strada, la nuova Venom F5 viene progettata su un inedito telaio che fa ampio utilizzo di materiali ultraleggeri, su un corpo vettura interamente in fibra di carbonio (per un peso complessivo che supera di poco 1.300 kg) ed uno specifico bodykit aerodinamico.

La nuova Hennessey Venom F5 sarà alla portata di pochissimi portafogli: per la “tiratura” ultralimitata (ne saranno prodotti soltanto 24 esemplari: e c’è da giurarci che siano stati tutti, o buona parte di essi, prenotati), ad un prezzo-monstre: 1,6 milioni di dollari, corrispondenti a circa 1,36 milioni di euro.

Hennessey Venom F5: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti