Bmw i: una concept elettrica al Salone di Francoforte

Lo farebbe capire un video-teaser, pubblicato in queste ore sul sito media Bmw, al termine del quale viene ritratta una “misteriosa” berlina-coupé a quattro porte.

Al Salone di Francoforte vedremo un prototipo di inedita Bmw “i”? La domanda appare lecita, stando a quanto viene evidenziato da un video-teaser ufficiale, nel quale, al termine di una carrellata sulle possibili evoluzioni della mobilità sostenibile, una “misteriosa” concept fa capolino.

Tenuto conto che, in questi momenti di vigilia dell’IAA 2017 (l’imminente apertura al pubblico è fissata per giovedì 14 settembre) i vertici del marchio di Monaco di Baviera hanno annunciato un prototipo di modello elettrico da posizionare, in una futura lineup a zero emissioni, a metà strada fra Bmw i3 e Bmw i8, è possibile che la concept accennata al termine della sequenza video Bmw – un filmato nel quale vengono affrontati i momenti-chiave nella storia automotive, con specifica attenzione verso la mobilità eco friendly dei prossimi anni – sia, effettivamente, una imminente novità per la gamma “green” di Bmw.

Poco da dire – trattandosi di un teaser puramente illustrativo, dunque logicamente soggetto a possibili modifiche di stile ed estetiche – sul disegno del corpo vettura espresso dalla “concept Bmw del mistero”: la zona anteriore richiama le linee di Bmw i8, mentre il resto del veicolo rappresenta una berlina (dalle proporzioni relativamente compatte) dalla forma a due volumi e provvista di quattro porte. Molte fonti Web fanno sorgere la questione legata all’identità della novità Bmw che potrebbe essere esposta al Salone di Francoforte: potrebbe trattarsi della “famosa” i5, anticipata in tempi recenti e, successivamente, smentita dai “piani alti” Bmw? L’ipotesi, a questo punto, tornerebbe a prendere forma.

Non a caso, proprio nelle scorse ore l’amministratore delegato Bmw, Harald Krüger, aveva avanzato interessanti anteprime in merito alle future strategie di elettrificazione della lineup di Monaco di Baviera. Questi i punti-chiave resi noti dal numero uno Bmw: entro i prossimi otti anni – vale a dire al 2025 -, Bmw conterà su una gamma di ben 25 nuovi modelli elettrificati. Di questi, una dozzina saranno equipaggiati con sistemi powertrain 100% elettrici; i restanti si baseranno sui moduli di propulsione ibrida 48V, nonché ibrida ricaricabile (plug-in).

Di questa “famiglia” a basse (o del tutto assenti) emissioni, farebbe parte – stando a quanto indicato dallo stesso Krüger – anche la concept attesa all’IAA 2017 e che già fa parlare di se. Oltre, facendo capo allo stesso Gruppo Bmw, la nuova gamma Mini 100% elettrica – che a Francoforte 2017 sarà anticipata dalla interessante Mini Electric Concept, attesa dal 2019 e che si segnala per un approccio di stile simpaticamente sportivo, ma in realtà finalizzato ad una precisa ricerca di ottimizzazione aerodinamica in funzione dell’efficienza energetica -, i veicoli della gamma high performance “M” e anche Rolls-Royce.

Il “new deal” della tecnologia automotive combattuta a suon di ioni di litio è, dunque, più che mai presente sui taccuini delle priorità da parte dei big player: lo dimostrano i recenti progetti, fra gli altri annunciati, oltre che da Bmw, anche da Jaguar Land Rover (che a Francoforte sarà presente con inediti modelli a zero emissioni: la I-Pace, la “nostalgica” E-Type Zero, la futuribile Future-Type), e da e Volvo, che di recente aveva annunciato che, in un progetto a breve-medio termine, l’identità della futura produzione elettrica sarà affidata alla Divisione high performance Polestar.

Bmw i3 e i3S MY 2018: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Bmw festeggia 90 anni di storia

Altri contenuti