Cadillac XTS: ecco la versione restyling

Aggiornamenti di dettaglio al corpo vettura e nuove tecnologie di bordo per Cadillac XTS, modello di segmento medio-alto per il marchio luxury di General Motors.

Cadillac aggiorna il proprio modello di gamma medio-alta: è XTS, che viene svelata nella nuova versione Model Year 2017 attraverso alcune immagini di anteprima e il dettaglio delle novità tecniche. La rinnovata Cadillac XTS, sul mercato dall’inizio del 2012, si prepara così ad affrontare il sesto anno di produzione. Per questo, i vertici del marchio luxury di General Motors ne hanno sviluppato un restyling, attraverso una moderata serie di interventi al corpo vettura e un più corposo ventaglio di novità tecnologiche.

Con il “maquillage” di XTS, di prossimo debutto oltreoceano nella nuova edizione MY 2017, i “piani alti” di Detroit confermano di voler continuare a puntare su questo modello di “media gamma”, per offrire agli automobilisti di oltreoceano una concorrente nei confronti di una offensiva quasi interamente “made in Germany” (Audi A6, Bmw Serie 5, Mercedes Classe E su tutti; ma anche Jaguar XE, a inserire la competitor britannica del marchio di Coventry, che storicamente conosce un buon successo in nord America). D’altro canto, ai vertici della produzione Cadillac c’è la berlina premium CT6.

Su un frontale chiaramente erede dello stile impostato con CT6, la nuova Cadillac XTS MY 2017 mette in evienza, come detto, un restyling di dettaglio, che si limita ad un aggiornamento nel disegno dei paraurti (anteriore e posteriore) e dei parafanghi anteriori, nell’adozione di una nuova fanaleria a Led e in una leggera modifica ai gruppi ottici posteriori. In virtù della nuova forma data ai paraurti, Cadillac XTS MY 2017 “taglia” circa 27 mm di lunghezza al corpo vettura rispetto al modello che si prepara a sostituire: “fuori tutto” – pur mantenendosi “importante”, vista con l’occhio europeo – adesso Cadillac XTS misura 5,10 m di lunghezza.

Specchi retrovisori esterni regolabili a comando elettrico, maniglie porta illuminate, adozione dei sensori pioggia, la disponibilità di ulteriori tinte carrozzeria, cerchi in lega da 19” e 20” (a seconda delle versioni) di nuovo disegno e, all’interno, un generale aggiornamento alle rifiniture (nuovi tessuti tecnici e, nelle varianti alto di gamma, rivestimenti in pelle e microfibra scamosciata), sedili riscaldabili e ventilati (anche con funzione massaggio) e un maggiore spazio per le gambe degli occupanti i sedili posteriori completano le novità 2017 per Cadillac XTS.

L’equipaggiamento per la nuova Cadillac XTS MY 2017, come sempre particolarmente ricco, prevede – riguardo alla tecnologia di bordo – l’adozione di un nuovo display touch multi-LCD da 8”, integrato nella consolle centrale, per il controllo del dispositivo infotainment con hotspot WiFi OnStar a connettività 4G LTE,  compatibilità con gli standard Apple CarPlay e Android Auto, una nuova interfaccia di navigazione attraverso una App specifica, il Collision Warning Assist, il sistema di frenata autonoma d’emergenza AEB (Automatic Emergency Braking), il rilevamento distanza di sicurezza, il Blind Zone warning, il Lane Departure Warning e il Cruise Control adattivo. Fra le dotazioni a richiesta, il sistema di sospensioni ad azione elettromagnetica “Magnetic Ride Control”

Sotto il cofano, la nuova Cadillac XTS viene equipaggiata con due motorizzazioni: la versione di accesso alla lineup mantiene il V6 da 3,6 litri “aspirato” da 304 CV e 360 Nm di coppia massima; ad un livello superiore c’è la variante “V-Series”, che all’unità 3.6 V6 aggiunge un doppio turbocompressore e porta la potenza a 410 CV e 500 Nm disponibili fra 1.900 e 5.600 giri/min. La trasmissione si avvale del cambio automatico GM a sei rapporti; a scelta, la trazione sarà anteriore o integrale, con differenziale Haldex a slittamento limitato.

Cadillac XTS MY 2017: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Cadillac XT4

Altri contenuti