Renault Scénic e Grand Scénic: nuova serie speciale Initiale Paris

Un allestimento premium per le monovolume Renault: equipaggiamenti dedicati, motorizzazioni benzina Energy TCe 130 e diesel Energy dCi 130 e 160. Prezzi da 33.200 euro.

Lo speciale allestimento alto di gamma “Initiale Paris”, già proposto su Espace, Clio, Koleos e Captur, si prepara ad arricchire la lineup di Renault Scénic e Grand Scénic. La conferma arriva da una nota del marchio della Losanga, che ne dettaglia le rispettive dotazioni, i prezzi di vendita (finora riferiti al mercato d’oltralpe: più avanti si saprà se saranno disponibili anche in Italia) e le tempistiche di debutto commerciale.

Le nuove Renault Scénic e Grand Scénic Initiale Paris (sigla che, idealmente, eredita una connotazione premium già proposta da Renault per le celebri versioni “Parisienne” degli anni 60, 70 e 80) entreranno nei prossimi giorni in fase di pre-ordinazione. Successivamente, l’ingresso nelle concessionarie avverrà in occasione delle giornate “Porte Aperte” che si terranno dal 14 al 18 settembre.

La lineup “Initiale Paris” di Renault Scénic e Grand Scénic (qui la nostra prova su strada, effettuata all’inizio del 2017, nella quale sono state messe a confronto le versioni dCi 130 CV di Renault Scénic e dCi 160 CV di Grand Scénic) si articola sulla motorizzazione a benzina Energy TCe 130 e sulle versioni turbodiesel Energy dCi 130 e 160, abbinate rispettivamente al cambio manuale (TCe 130 e dCi 130) e cambio automatico a doppia frizione EDC (Energy dCi 160). Questi i prezzi indicati da Renault: 33.200 euro per Scénic Initiale Paris TCe 130, 36.300 euro per dCi 130, 38.800 euro per dCi 160 EDC; 33.800 euro per Grand Scenic Initiale Paris TCe 130, 36.900 euro per dCi 130, 39.400euro per dCi 160 EDC.

Entrambi i modelli vengono allestiti sulla base della declinazione “Intens”, rispetto alla quale propongono in aggiunta specifici cerchi in lega da 20”, una nuova finitura per la calandra, i monogrammi “Initiale Paris” in corrispondenza degli stemmi Renault, fari fendinebbia a Led con funzione Cornering, esclusiva tinta carrozzeria in Noir Améthiste con riflessi Prune Métallisée (a scelta è disponibile anche una variante bicolore, ottenibile senza alcun sovrapprezzo).

All’interno, l’identità di serie speciale “Initiale Paris” si concretizza con l’adozione di battitacco cromati personalizzati, sedili (rivestiti in pelle Nappa pieno fiore in nero o in un assortimento di nuance in grigio, con esclusiva marchiatura “Intitiale Paris”) con poggiatesta integrato, dotati di regolazione elettrica, riscaldabili e con funzione massaggio, leva del cambio e volante anch’essi in pelle Nappa, colorazione dedicata per la console centrale, impianto audio Bose, l’Head-up Display, il dispositivo multimediale R-Link 2 e l’Easy Park Assist. Resta ovviamente invariata, ai fini della modularità di impiego, la rispettiva capienza dei vani bagagli, che nel caso di Renault Scénic dispone di 572 litri nel normale assetto di marcia (aumentabili a 2.618 litri).

A richiesta sono disponibili il tetto fisso panoramico in cristallo, la vernice esterna metallizzata, il dispositivo di mantenimento corsia e la configurazione abitacolo a 7 posti (2+3+2) per Grand Scénic.

Renault Scénic e Grand Scénic Initiale Paris 2017: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Renault Arkana

Altri contenuti