Citroen C5 Aircross: a Shanghai il nuovo SUV

Presentato al Salone di Shanghai, il nuovo SUV della Casa francese sarà un modello globale che arriverà in Europa alla fine del 2018.

Citroen C5 Aircross: a Shanghai il nuovo SUV

di Francesco Donnici

18 aprile 2017

Presentato al Salone di Shanghai, il nuovo SUV della Casa francese sarà un modello globale che arriverà in Europa alla fine del 2018.

Dopo aver svelato la Aircross Concept esattamente due anni fa al Salone di Shanghai, la Casa del Double Chevron ha scelto la medesima location per presentare in questi giorni in anteprima mondiale la versione di serie del prototipo appena citato. Battezzato Citroen C5 Aircross, la novità del Costruttore d’oltralpe si presenta come un SUV di grandi dimensioni pensato per soddisfare le esigenze di una famiglia, ma adatto anche per chi desidera un veicolo spazioso per il tempo libero.

La nuova C5 Aircross è un importante tassello per la strategia industriale della Casa francese perché si presenta come un modello globale che verrà distribuito in un primo momento sul mercato cinese per poi approdare  anche sugli altri mercati internazionali, compresa l’Europa, dove arriverà entro la fine del 2018.

Dal punto di vista estetico, la C5 Aircross abbraccia l’ultimo linguaggio stilistico della Casa transalpina, mescolando un look muscoloso e dinamico con linee avvolgenti e rassicuranti. Il design raggiunge infatti il suo equilibrio grazie ad alcuni dettagli fondamentali come lo sbalzo anteriore corto e un passo di 2,73 metri, senza dimenticare la presenza del cofano alto. La vettura raggiunge una lunghezza di 4,5 metri, un’altezza di 1,84 m e un’altezza di 1,67 m, ovvero misure che le consentono di ospitare comodamente 5 persone e i loro relativi bagagli.

All’interno spicca la plancia che si sviluppa in senso orizzontale ed ospita una consolle centrale di ampie dimensioni dove viene ospitato uno schermo “touch” ad alta definizione da 8 pollici con cui è possibile controllare le funzioni del sistema di infotainemnt. Il quadro strumenti è invece rappresentato da un ampio display TFT da 12,3 pollici che riporta tutte le funzioni principali relative alla guida e all’intrattenimento. Part6icolarmente curata la dotazione relativa ai sistemi elettronici di ausilio alla guida che comprende la presenza di: Active Safety Brake, Active [glossario:lane-departure-warning] e Adaptive Cruise Control con funzione di stop e ripartenza, Grip Control e assistente di discesa.

Passando alla meccanica, Citroen ha diffuso alcune interessanti informazioni sulla C5 Aircross, tra cui l’utilizzo del medesimo pianale della Peugeot 3008, denominato EMP2, e del sistema si sospensioni “Progressive Hydraulic Cushions“. Il Costruttore non ha diffuso altre informazioni sulla meccanica e l’offerta dei propulsori che caratterizzerà il nuovo modello, l’unica cosa certa è che verrà utilizzata per la prima volta nella storia della Casa francese un’unita PHEV con tecnologia ibrida plug-in.