Infiniti QX80 Monograph: inedito Suv al Salone di New York

Addio forme sinuose e morbide: con QX80 Monograph, Inifiniti esplora nuovi stilemi per una futura lineup di maxi Suv. Sarà in anteprima a New York.

Addio forme sinuose e morbide: con QX80 Monograph, Inifiniti esplora nuovi stilemi per una futura lineup di maxi Suv. Sarà in anteprima a New York.

Decisamente inconsueto, rispetto ai canoni che da diversi anni accompagnano l’immagine di Infiniti: il marchio alto di gamma di Nissan si prepara a rivelare al grande pubblico un primo esempio di Suv che dà vita ad un nuovo (e, per il brand giapponese, inedito) discorso di stile non più morbido e sinuoso, ma decisamente netto e “squadrato”, pur conservando determinati preziosismi estetici che ne accentuano – e, in un certo senso, ammorbidiscono – le linee altrimenti “massicce”.

Un percorso di design tutto nuovo, che si concretizza nell’inedita Infiniti QX80 Monograph, veicolo “Sport Utility” di grandi dimensioni che sarà presentato all’imminente Salone di New York (la rassegna aprirà i battenti ai visitatori venerdì 14 aprile, per concludersi domenica 23). Anticipato in queste ore da un’immagine di anteprima che ne mette in risalto le forme totalmente nuove, il Suv Infiniti QX80 Monograph rappresenta – secondo una nota di descrizione diramata dai vertici del marchio giapponese – “La massima espressione del futuristico design di lusso per il segmento Suv”.

Si tratta, in sostanza, di uno studio di design, rivolto all’esplorazione di un veicolo “Sport Utility” alto di gamma, e che conferma i programmi Infiniti relativi ad una strategia di sviluppo ulteriore per il rafforzamento della propria presenza in tale settore.

La progettazione del corpo vettura di Infiniti QX80 Monograph è opera del Centro stile di Atsugi (Giappone): l’obiettivo, spiega il comunicato Infiniti, è “L’illustrazione di come il design di QX80 potrebbe evolversi”. L’analisi della prima immagine messa a disposizione permette di osservare come, nel prototipo – laboratorio QX80 Monograph, alcuni degli elementi stilistici peculiari del marchio siano stati, a loro volta, “riveduti e corretti”: è il caso, ad esempio, della griglia anteriore “a doppio arco”, qui ridisegnata in modo da presentarsi più alta e aumentata in larghezza (e costituire un’armonizzazione con l’insieme “granitico” della zona frontale); nonché dei montanti a “C” dalla forma a mezzaluna, oggetto di un totale restyling.

“Il nuovo QX80 Monograph rappresenta uno studio dettagliato, frutto della nostra esperienza di design degli esterni, traduce la nostra idea di lusso e di stile su strada, ed è un’esplorazione di come stiamo migliorando la nostra offerta futura Infiniti nel segmento Suv di alta gamma”, spiega Roland Krueger, presidente di Infiniti.

In occasione dell’apertura del Salone di New York, sarano disponibili tutti i dettagli di engineering e di allestimento dell’inedito maxi – Suv QX80 Monograph, unitamente all’indicazione della capacità di trasporto persone e della capienza del bagagliaio, due “voci” di sicuro interesse tenuto conto del segmento verso il quale Infiniti QX80 Monograph si rivolge e considerato il particolarissimo disegno del corpo vettura, che prediligendo superfici lineari potrebbe riservare gradite sorprese a quanti cerchino negli “Sport Utility” caratteristiche di elevata abitabilità e modularità nelle soluzioni abitacolo.

 

Infiniti QX60 e QX80 Limited 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Bmw Serie 2 Gran Coupé

Altri contenuti