Audi RS5 Coupé 2017: via alla fase di prevendita

Restyling estetico e tecnico di rilievo per la nuova RS5 Coupé; prezzo di listino 89.900 euro: debutterà in concessionaria a luglio.

Audi RS5 Coupé 2017: via alla fase di prevendita

di Francesco Giorgi

10 aprile 2017

Restyling estetico e tecnico di rilievo per la nuova RS5 Coupé; prezzo di listino 89.900 euro: debutterà in concessionaria a luglio.

Audi comunica il via alle ordinazioni per la nuova RS5 Coupé MY 2017, edizione aggiornata presentata al recente Salone di Ginevra insieme alle “sorelle sportive” RS3 Sportback e Q8 Concept: il prezzo di listino viene fissato in 89.900 euro. La vettura sarà disponibile in concessionaria dal prossimo luglio.

Più lungo di 74 mm rispetto al modello precedente, per una lunghezza “fuori tutto” di 4,72 m, il corpo vettura della nuova Audi RS5 Coupé (disponibile anche in tinta Verde Sonoma metallizzato) presenta, fra le peculiarità specifiche del nuovo modello e destinate a conferire un’allure ancora più sportiva alla vettura, la griglia anteriore single frame leggermente “ritoccata” nel disegno (più larga e più bassa rispetto all’attuale Audi A5), nuove prese d’aria dal motivo a nido d’ape, feritoie supplementari di entrata e uscita per l’aria accanto ai gruppi ottici a Led (questi ultimi ottenibili, a richiesta, a tecnologia Led Matrix), i motivi grafici che sottolineano i nuovi codolini passaruota più larghi di 15 mm, l’esclusivo inserto del diffusore, i terminali di scarico ovali e il sottile [glossario:spoiler] posteriore. I cerchi da 19″ possono essere sostituiti con un set da 20″. Ulteriori possibilità di personalizzazione vengono offerte con i “pacchetti Look” (in nero lucido, [glossario:carbonio] ed alluminio a effetto opaco).

L’allestimento dell’abitacolo di Audi RS5 Coupé MY 2017 segue le caratteristiche volutamente sportive impostate per l’esterno vettura. Gli interni, nei quali domina il colore nero, presentano sedili sportivi RS con impuntura a nido d’ape in pelle Nappa, volante sportivo RS multifunzionale plus in pelle, appiattito nella parte inferiore e monogrammi “RS” che compaiono anche su battitacco e leva del cambio, oltre che su sedili e volante. Specifici indicatori “RS” segnalano sull’Audi virtual cockpit (a richiesta) la pressione degli pneumatici, la coppia e le forze g. Si segnala, inoltre, il “pacchetto” design RS che prevede la tinta rossa come colore di contrasto cromatico, volante, leva del cambio e appoggia ginocchia in Alcantara.

Sotto il cofano, l’unità motrice di Audi RS5 MY 2017 viene affidata al nuovo V6 2.9 TFSI sovralimentato con doppio turbocompressore (i due elementi vengono collocati in posizione centrale fra le due bancate; l’aria aspirata viene condotta nel relativo turbocompressore e nelle camere di combustione mediante sistema a due vie), frutto di uno specifico programma di engineering da parte dei tecnici Audi: la potenza raggiunge 450 CV e 600 Nm di coppia massima (170 Nm in più in confronto alla rpecedente RS5 Coupé), disponibili fra 1.900 e 5.000 giri/min.

Di particolare rilievo i valori prestazionali comunicati da Audi per la nuova RS5 Coupé che debutta in prevendita: lo scatto da 0 a 100 km/h richiede 3″9 e, con il “pacchetto” Dynamic, la velocità massima raggiunge 280 km/h.

La trasmissione, nella nuova Audi RS5 Coupé MY 2017, sfrutta il cambio Tiptronic a otto rapporti, con una soluzione di rapporto al ponte rivista in funzione delle caratteristiche “spinte” della vettura, e tempi di innesto delle varie velocità ottimizzati. La trazione è, “ovviamente”, integrale secondo il consueto sistema Quattro specifico di Audi, a differenziale centrale e sistema di distribuzione della [glossario:coppia-motrice] in modo asimmetrico fra gli assali (rapporto 40 : 60); in opzione è disponibile un differenziale sportivo sull’assale posteriore.

L’assetto si avvale di un’aggiornata geometria a cinque bracci all’avantreno e un assale, sempre a cinque bracci, per il retrotreno (quest’ultimo sostituisce la precedente versione a bracci trapezoidali): la nuova soluzione, indicano i tecnici Audi, è stata studiata per offrire al conducente una agilità maggiore della vettura e caratteristiche di guida prettamente sportive. L’altezza da terra del corpo vettura è inferiore, rispetto ad Audi A5 Coupé, già nella configurazione di serie delle sospensioni (assetto RS). A richiesta, Audi RS5 Coupé MY 2017 può essere equipaggiata con l’assetto sportivo “RS plus” con Dynamic Ride Control, impianto frenante carboceramico e sterzo dinamico con messa a punto specifica RS. Le modalità di guida offerte dal dispositivo di controllo dinamico “Audi Drive Select” sono personalizzabili attraverso i menu “Individual”, “Dynamic” e “Comfort”.

Relativamente alla dotazione di serie, la nuova Audi RS5 Coupé viene equipaggiata con i dispositivi multimediali alto di gamma che fanno parte della più recente produzione di Ingolstadt. Fra questi, si segnalano il navigatore MMI Plus con MMI Touch che comprende il modulo hardware “Audi Connect” per la connessione a Internet attraverso la rete LTE; inoltre, un hotspot Wlan consente ai passeggeri la navigazione Web a bordo attraverso i propri device portatili (l’interfaccia smartphone, compatibile con gli standard Apple CarPlay e Android Auto, visualizza determinate App – utilizzabili anche a comandi vocali, oltre che attraverso le modalità di ricerca testo e con volante multifunzione – in un menu MMI dedicato). La consolle centrale ospita un touchpad che permette lo scorrimento delle immagini, il loro ingrandimento e l’eventuale immissione di caratteri e testo. Fanno parte della dotazione della nuova Audi RS5 Coupé anche una serie di tecnologie up-to-date, quali l’Head – up Display e fino a 30 sistemi di assistenza alla guida.