Opel Insignia Country Tourer 2017: il debutto a Francoforte

Inedita versione crossover della nuovissima gamma Insignia, la Country Tourer viene anticipata in queste ore: sarà presentata all’IAA di settembre.

Inedita versione crossover della nuovissima gamma Insignia, la Country Tourer viene anticipata in queste ore: sarà presentata all’IAA di settembre.

La nuova gamma Insignia (Insignia Grand Sport e Insignia Sports Tourer, presentate al recentissimo Salone di Ginevra) si appresta ad arricchirsi con un terzo modello: si tratta di Opel Insignia Country Tourer, inedita station wagon con soluzioni crossover, passo allungato, specifici dettagli al corpo vettura, trazione integrale e un esclusivo software per il controllo del telaio attivo FlexRide.

Svelata in queste ore dalle prime immagini e da un’anticipazione delle caratteristiche progettuali e tecniche, la nuova Opel Insignia Country Tourer sarà esposta al prossimo Salone di Francoforte (in programma dal 14 al 14 settembre), per debuttare nelle concessionarie Opel subito dopo la rassegna tedesca.

Una prima analisi delle immagini messe a disposizione da Opel permette di constatare che l’aspetto esteriore della nuova Opel Insignia Country Tourer risponde ai dettami stilistici propri delle vetture di stampo crossover derivate da una gamma più “tradizionale”: le caratteristiche “country” vengono enfatizzate dalla maggiore altezza da terra del corpo vettura (20 mm in più) e dalla presenza di appendici di protezione della carrozzeria (listello inferiore dei paraurti, cornici fendinebbia, codolini passaruota), dalle piastre sottoscocca di protezione nella zona anteriore e in quella posteriore della vettura. Opel segnala che con il programma “Opel Exclusive” sarà possibile personalizzare ulteriormente il proprio veicolo grazie a disegni esclusivi dei cerchi e alle opzioni in pelle per l’abitacolo, e ampliare la scelta della tinta carrozzeria fra quindici colori in più a disposizione, oppure ordinare una tinta specifica “fuori catalogo” fornendo un campione o una immagine della nuance desiderata.

Le caratteristiche personali di Opel Insignia Country Tourer proseguono con la presenza del sistema “Keyless Open & Start” per l’apertura del portellone con il movimento del piede sotto al paraurti, e con la capacità di carico che può aumentare a 1.665 litri (130 in più rispetto alla versione attuale) nella configurazione – ottenibile a richiesta – dei sedili posteriori abbattibili (attraverso un pulsante collocato nel vano bagagli) nello schema 40 : 20 : 40.

All’interno, indica Opel, la nuova Insignia Country Tourer sarà ulteriormente razionalizzata nell’abitabilità (a tutto vantaggio dei passeggeri occupanti i sedili posteriori) in virtù del passo allungato di 92 mm. Il posto guida orientato verso il conducente, i sedili anteriori a conformazione ergonomica “premium” certificati AGR, i sedili posteriori esterni, il parabrezza e il volante riscaldabili rappresentano gli atout delle finiture abitacolo.

Dal punto di vista tecnico, la nuova Opel Insignia Country Tourer sarà allestita sul telaio FlexRide, dotato di tecnologia di adattamento indipendente, o sulla base delle modalità di guida “Standard”, “Sport” e “Tour” (selezionabili dal conducente) per sospensioni, sterzo, risposta dell’acceleratore e momenti di cambio marcia (per le versioni che saranno equipaggiate con il nuovo cambio automatico ad otto rapporti). “Cuore” del telaio attivo è il nuovo software “Drive Mode Control“, che analizza in maniera costante le informazioni trasmesse dai sensori e dalle impostazioni e riconosce lo stile di guida individuale. Più avanti saranno resi noti ulteriori dettagli relativamente alla gamma delle motorizzazioni per Opel Insignia Country Tourer.

Le caratteristiche crossover di Opel Insignia Country Tourer trovano conferma, relativamente all’impostazione tecnica, con l’adozione della nuova sospensione posteriore a cinque bracci e con la presenza della nuova trazione integrale a sistema torque vectoring per il controllo dinamico della trazione: la forza motrice ottimale su ciascuna ruota avviene attraverso due frizioni multidisco a controllo elettronico.

La dotazione di bordo della nuova Opel Insignia Country Tourer comprenderà, fra gli altri, la fanaleria “attiva” IntelliLux Led matrix, l’Head – up Display, il sistema di telecamera a trecentosessanta gradi, l’ACC – Cruise Control attivo con dispositivo AEB (Autonomous Emergency Brake) di frenata automatica d’emergenza, il sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist con correzione automatica dello sterzo e il sistema Rear Cross Traffic Alert.

L’equipaggiamento multimediale IntelliLink, compatibile con gli standard Apple CarPlay e Android Auto, prevede la ricarica wireless per gli smartphone; della dotazione farà parte anche il servizio di connettività e assistenza personale “Opel OnStar” che permette l’accesso a una serie di funzionalità dedicate al cliente: dalla chiamata automatica in caso di incidente all’assistenza per furto veicolo, ora arricchite con due nuovi servizi: prenotazioni alberghiere e ricerca parcheggi.

 

Opel Insignia Country Tourer 2017: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Mokka 2021: le caratteristiche

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.