Nuova Toyota Supra: potrebbe essere ibrida

La nuova coupé delle Tre Ellissi deriva da un progetto congiunto con BMW.

La nuova coupé delle Tre Ellissi deriva da un progetto congiunto con BMW.

Presto potrebbe arrivare sul mercato la tanto attesa nuova Toyota Supra che potrebbe condividere il propulsore Motore ibrido: caratteristiche, pro e contro ed il telaio con la futura BMW Z4. Insomma, una rivoluzione nippo-tedesca, da cui andrebbero a scaturire due prodotti completamente differenti.

Infatti, la nuova Toyota Supra s’ispirerà di sicuro al concept Toyota FT-1 che è stato mostrato al pubblico in occasione del Salone di Detroit nel 2014, e sarà più grande della nuova Z4, per posizionarsi più in alto della GT86 nella gamma Toyota.

A differenza di quanto è avvenuto tra Mazda e Fiat, dove il legame, anche stilistico, tra la nuova Fiat 124 Spider e la MX-5 risulta evidente, i disegni BMW e Toyota sono completamente diversi. Tutto ciò che sarà condiviso sarà nascosto esclusivamente sotto pelle.

Di conseguenza, è lecito aspettarsi, per entrambe, un motore a benzina BMW e la trazione sulle ruote posteriori, con motori elettrici ibridi Toyota dislocati nella parte anteriore.

E’ probabile inoltre, che l’ibrido Toyota avrà molto in comune con i dispositivi presenti sulle auto da corsa delle Tre Ellissi che hanno rischiato di vincere la 24 Ore di Le Mans 2016.

È interessante notare che il sistema Motore ibrido: caratteristiche, pro e contro lavorerà a supporto, per la prima volta, di una trasmissione a doppia frizione Toyota, che sostituirà il cambio CVT montato attualmente sulle Toyota e le Lexus ibride. Mentre il peso dovrebbe essere inferiore ai 1.400 kg. Per vedere la nuova Supra bisognerà attendere il 2017, quando debutterà, a pochi mesi di distanza, anche la nuova BMW Z4.

Toyota Supra Concept Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuovo Toyota Hilux 2021

Altri contenuti