Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport: svelata la sportiva da 300 CV

Grazie ad una potenza di 300 CV e ad una coppia di 400 Nm la nuova sportiva tedesca si presenta come la Golf GTI più potente della storia.

La Casa di Wolfsburg svela la Golf GTI più potente e prestazionale di sempre, ovvero la nuova Volkswagen Golf GTI Clubsport, bolide da 300 CV, ottenuti da un propulsore 2.0 litri TSI turbo benzina, senza l’aiuto dell’elettrificazione.

Performance da urlo

Il 2.0 litri TSI della Clubsport vanta l’utilizzo di turbina e intercooler maggiorati, abbinati ad inediti iniettori ed altre modifiche meccaniche. I 300 CV e 400 Nm di coppia massima vengono scaricati sulla trazione anteriore tramite l’uso di una trasmissione automatica doppia frizione DSG dotata di sette rapporti che risultano accorciati rispetto alla versione GTI standard. Secondo i dati diffusi dal costruttore tedesco, la vettura brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi e raggiunge una velocità di punta di 250 km/h, limitata elettronicamente.

Sviluppata tra le curve del Nurburgring

La messa a punto della Golf 8 GTI Clubsport è stata effettuata dal collaudatore Benny Leuchner tra le curve del circuito del Nurburgring. Parliamo del medesimo tester che nel 2016 ha segnato sulla pista tedesca il record di velocità della categoria, con la precedente generazione della Clubsport S. La nuova GTI Clubsport pilotata da Leuchner ha registrato un tempo di 7 minuti e 54 secondi, un vero e proprio record se consideriamo che la Golf 8 GTI ha registrato sul medesimo tracciato un tempo di 8 minuti e 7 secondi.

Nuova modalità di guida

Per omaggiare il circuito dell’Inferno Verde, gli uomini della Casa tedesca hanno aggiunto nelle modalità di guida il settaggio Nurburgring, che risulta meno estremo rispetto alla modalità Sport+ a causa di una taratura delle sospensioni meno rigida, proprio per adattare l’handling dell’auto ai sali e scendi che caratterizzano la pista. A proposito di handling, l’assetto della vettura teutonica è stato ribassato di 1,5 cm rispetto alla GTI “standard”. Tra le altre modifiche segnaliamo la nuova taratura del differenziale elettromeccanico anteriore, studiata per lavorare in armonia con le sospensioni adattative. Completano le novità la presenza di uno sterzo più diretto.

Look specifico

Dal punto di vista del design, la Golf 8 GTI Clubsport sfoggia un kit estetico-aerodinamico specifico che comprende minigonne laterali, spoiler, diffusore posteriore, nuove prese d’aria e cerchi in lega da 18 o 19 pollici. All’interno dell’abitacolo spiccano il nuovo volante rivestito in pelle traforata e i sedili ad alto contenimento, specifici per questa versione.

Volkswagen Golf 8 GTI Clubsport: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Volkswagen Golf GTI 2020

Altri contenuti