Kia Sorento ibrida plug-in: il SUV coreano si ricarica alla spina

La nuova versione ibrida plug-in del SUV coreano debutterà sul mercato italiano all’inizio del 2021.

Kia continua a percorrere la strada dell’elettrificazione arricchendo la gamma della nuova generazione del SUV Sorento con una nuova versione ibrida plug-in che debutterà sul mercato italiano all’inizio del 2021, andando ad affiancare la versione full hybrid annunciata nei mesi scorsi.

Non rinuncia allo spazio

Grazie all’uso della nuova piattaforma modulare, la Sorento plug-in mantiene un’ampia abitabilità interna e una grande versatilità (fino a sette posti), nonostante la presenza dei componenti dedicati all’elettrificazione della meccanica. Ad esempio, la capacità di carico risulta una delle più alte della sua categoria: oltre 809 litri di bagagliaio (con l’ultima fila di sedili abbassati) o 175 litri nel caso di utilizzo del sesto e settimo posto a bordo.

“Sorento Plug-in Hybrid completa la nuova gamma Sorento di quarta generazione – queste le dichiarazioni di Pablo Martinez Masip, Director of Product Planning and Pricing di Kia Motors Europe che ha inoltre aggiunto – La vettura utilizza un propulsore ibrido turbo benzina per aumentare le prestazioni, riducendo l’impatto ambientale e i costi di esercizio. I modelli Plug-In continuano a crescere in popolarità in tutta Europa e il nuovo Sorento sarà uno dei modelli elettrificati più spaziosi, pratici e versatili disponibili sul mercato.”

Sale la potenza e scendono le emissioni

La Sorento Plug-in si presenta come il modello più potente e nello stesso tempo con le emissioni più basse di tutta la gamam del SUV coreano. Il suo powertrain ibrido ricaricabile sfrutta un motore a turbo benzina a iniezione diretta 1.6 litri T-GDi da 180 CV e 265 Nm di coppia, abbinato ad un motore elettrico da ben 66,9 KW e 304 Nm, per una potenza totale di 265 CV e 350 Nm di coppia massima. Il motore elettrico è alimentato da una batteri a litio da 13,8 kWh che consente alla vettura di viaggiare in modalità 100% elettrica. I dati sull’autonomia a zero emissioni non sono stati ancora dichiarati perché in fase di omologazione, ma stimiamo che la vettura possa viaggiare in elettrico per oltre 50 km con una carica di energia. Questa inedita versione promette la massima sicurezza anche su fondi ad alta aderenza, grazie al sistema di trazione integrale AWD abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti.

Abitacolo rifinito e confortevole

Rispetto alle versioni con motore termico, le novità all’interno della nuova Sorento Plug-in risultano di dettaglio. La strumentazione digitale con display da 12,3 pollici guadagna grafiche specifiche e offre informazioni sullo stato della batteria e sul funzionamento del sistema ibrido. Il sistema di infotainment con schermo da 10,25 pollici offre nuove funzioni, tra cui quella che permette di visualizzare i punti di ricarica elettrica lungo il tragitto impostato. Particolarmente ricca la presenza dei sistemi ADAS, tra cui spiccano: Forward Collision-Avoidance Assist (FCA), Blind-Spot View Monitor (BVM)Surround View Monitor (SVM), Blind-spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), Smart Cruise Control con Stop&Go (SCC), Lane Following Assist (LFA), Driver Attention Warning (DAW), Highway Driving Assist (HDA) Rear View Monitor (RVM), Reverse Parking Collision-Avoidance Assist (PCA) e il Rear Cross-traffic Collision-Avoidan.

Kia Sorento ibrida plug-in: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Kia Picanto GT Line 2020

Altri contenuti