Nuova Rolls-Royce Ghost: connubio perfetto tra lusso e tecnologia

Estremamente lussuosa e tecnologica, la nuova Ghost si presenta come un’auto completamente nuova e nello stesso tempo strettamente legata alla tradizione.

Rolls-Royce ha svelato le informazioni ufficiali della nuova Ghost, il modello più gettonato della storia del nobile marchio inglese, lunga ben 116 anni. La lussuosa berlina britannica, che si posiziona al di sotto dell’ammiraglia Phantom, è stata lanciata sul mercato per la prima volta nel 2010 e rinnovata con una seconda serie nel 2015.

Definita dal CEO Torsten Müller-Ötvös “minimalista, ma estremamente complessa”, la nuova Ghost coniuga alla perfezione la tradizione del marchio con le più sofisticate tecnologie, il tutto condito da un lusso estremo. Per realizzare la vettura, gli uomini della Rolls sono partiti da un foglio bianco, infatti Müller-Ötvös afferma con un certo orgoglio che: “gli unici componenti che abbiamo ripreso dalla prima sono lo Spirit of Ecstasy e gli ombrelli.”

Design

Nonostante anche il design della vettura sia completamente nuovo, è innegabile che la nuova Ghost sia legata a doppio filo con la versione precedente, sfoggiando un look minimalista battezzato dalla stessa Casa di Crewe “Post Opulence”. La vettura sfoggia infatti linee semplici e pulite che rispetto i rigidi e tradizionali canoni stilistici del brand. Non mancano però le soluzioni estetiche di sicuro effetto, come ad esempio i 20 diodi a Led studiati per illuminare l’imponente “Pantheon grille”. La parte posteriore di quest’ultima è stata oggetto di un trattamento opacizzante che ha come obiettivo quello di attenuare e perfezionare il bagliore ottenuto dai designer.

Osservando la parte laterale dell’auto si apprezza una fiancata pulita che si distingue per la presenza di una sola nervatura e per l’adozione delle portiere con apertura ad armadio e azionamento automatizzato. I proiettori posteriori dalla forma quadrangolare adottano invece un taglio leggermente differente e una maggiore inclinazione.

Interni

Gli interni della nuova Ghost rappresentano il massimo del lusso e dell’opulenza offerta da un veicolo a quattro ruote, senza dimenticare l’elevata dose di tecnologia utilizzata per offrire il massimo del confort e dell’intrattenimento ai fortunati occupanti della vettura. I sedili e la plancia sono impreziositi da pellami e inserti in legno tra i più pregiati ed esclusivi presenti sul mercato. Tra le novità spicca la fascia posizionata di fronte il sedile del passeggero illuminata da 152 diodi che formano ben 850 stelle luminose, chiamate a circondare la sigla Ghost. Parliamo di un componente frutto di oltre 10mila ore di lavoro effettuato da personale specializzato.

La vettura può inoltre essere paragonata ad una sala concerti, grazie all’uso di un impianto audio da 1300 Watt sviluppato direttamente dalla Casa che utilizza due microfoni attivi in grado di identificare e contrastare le frequenze di disturbo. La purezza del suono viene coadiuvata dall’elevata insonorizzazione dell’abitacolo, ottenuto con l’uso di oltre 100 kg di materiale fonoassorbente.

A proposito di tecnologia, la dotazione della vettura comprende nuovi proiettori laser Led che garantiscono un fascio luminoso di oltre 600 metri. Non manca inoltre una telecamera a infrarossi in grado di segnalare la presenza di persone o animali nelle ore notturne, a cui si aggiungono numerosi ADAS, il parcheggio automatico, l’head up display, l’hotspot wi-fi e tre display (uno anteriore e due posteriori) collegati al sofisticato impianto di infotainment.

Piattaforma e meccanica

Lunga 5,54 metri, larga 2,15 m., alta 1,57 m. e con un passo di ben 330 cm, la nuova Ghost abbandona la piattaforma in acciaio condivisa con ala Bmw Serie 7 per utilizzare un pianale 100% in alluminio sviluppato appositamente per le Rolls-Royce e già utilizzato sui modelli Phantom e Cullinan. Gli ingegneri hanno ottenuto una distribuzione dei pesi ottimale (50:50), mentre sotto il cofano continua a battere il V12 biturbo da 6,75 litri in grado di scaricare sulla trazione integrale ben 570 CV e 850 Nm di coppia, pronti a muovere una massa non indifferente pari a ben 2.490 kg.

Nuova Rolls-Royce Ghost: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ghost, the purest expression of Rolls-Royce

Altri contenuti