Peugeot 3008 restyling 2021: novità, motori e uscita

Il crossover francese si aggiorna con un restyling di metà carriera che affina estetica e ottimizza la dotazione tecnica e tecnologica.

Dopo quattro anni di onorata carriera, caratterizzati 800.000 unità vendute, di cui 80mila solo in Italia, la seconda generazione della Peugeot 3008 si concede un meritato restyling che rende più accattivante l’estetica della vettura – senza stravolgimenti – migliorando nello stesso tempo la dotazione tecnologica dell’auto.

Un “volto” più accattivante

Dal punto di vista stilistico, il restyling dedicato alla 3008 porta in dote una inedita mascherina con motivo a scacchiera, chiamata a separare i nuovi proiettori dotati di luci diurne a LED che si estendono come artiglia fino alla parte bassa del fascione paraurti. I nuovi fari adottano la nuova funzione “modalità fendinebbia” che sostituisce le luci incastonate nei paraurti.

Tra le novità segnaliamo anche la presenza di prese d’aria più ampie che rendono maggiormente aggressivo il paraurti. Anche la vista posteriore è stata “modernizzata” con l’uso di nuovi proiettori dotati caratterizzati da sottili linee LED e dotati di indicatori di direzioni dinamici. La vettura può essere personalizzata con la scelta tra sette livree esterne, a cui si aggiunge un inedito set di cerchi in lega da 19 pollici.

Abitacolo digitale

L’abitacolo abbraccia nuovi accostamenti cromatici e l’utilizzo di materiali di nuova concezione, ma la cosa che colpisce di più è l’aspetto hi-tech dei vari componenti, a partire dal display “touch” da 10 pollici che domina la plancia e permette di controllare numerose funzioni, tra cui la navigazione GPS e la connettività per smartphone.

Non manca una strumentazione 100% digitale che può essere configurata a seconda dei gusti e delle necessità del guidatore, inoltre sfrutta una speciale tecnologia che punta a garantire la migliore visibilità in ogni condizione di luce. Aumenta anche l’attenzione per il confort dei passeggeri, come sottolinea la presenza dei sedili con funzione massaggio, senza dimenticare il portellone con apertura col movimento del piede.

Tante motorizzazioni

L’offerta relativa alle motorizzazioni rimane invariata probabilmente perché già particolarmente ampia e completa. I benzina PureTech a tre e quattro cilindri dispongono di una potenza compresa tra i 130 e i 180 CV e risultano abbinabili al cambio manuale o alla trasmissione automatica a otto marce EAT8 (di serie sulla versione più potente). Sul fronte dei diesel troviamo esclusivamente il BlueHDi da 130 CV, anche questo offerto col cambio manuale o con l’automatico.

Degna di nota l’offerta delle unità elettrificate: la nuova 3008 viene proposta infatti in ben due versioni ibride plug-in, con due o con quattro ruote motrici. Si parte dalla versione con 225 CV complessivi, erogati da un benzina PureTech abbinato ad una unità elettrica. La versione più potente prende il nome di Hybrid4 e vanta ben 300 CV erogati da un benzina e ben 2 motori elettrici. Entrambe le varianti dichiarano un’autonomia nella modalità 100% elettrica di oltre 50 km.

Sicurezza al Top

Tra le novità legate al restyling della 3008 troviamo una dotazione decisamente più ricca di sistemi di assistenza alla guida (ADAS) tra cui segnaliamo:

  • Night Vision con telecamera a infrarossi
  • Cruise control con funzione Stop&Go
  • Mantenitore attivo di corsia
  • Videocamere a 360°
  • Sistema blind corner

In concessionaria fra pochi mesi

Proposta negli allestimenti Active, Allure e GT, ognuno arricchibile con un livello intermedio denominato “Pack”, la nuova 3008 potrà essere ordinata dal prossimo autunno, mentre arriverà nelle concessionarie a gennaio 2021. I prezzi di listino per il mercato italiano verranno comunicati nelle prossime settimane.

Peugeot 3008 restyling: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti