BMW 545e xDrive: ibrida plug-in da quasi 400 CV

La nuova variante ibrida plug-in della Serie 5 sfoggia una potenza di 394 CV e scatta da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi

La BMW Serie 5 ibrida plug-in prende in prestito la power-unit della sorella maggiore, la 745e, e arricchisce il listino con la 545e xDrive, che mette in luce prestazioni di un certo rilievo pur mantenendo un’anima green.

394 CV e 600 Nm per uno 0-100 km/h in 4,7 secondi

Sotto pelle infatti troviamo il 3 litri a benzina sovralimentato da 286 CV che lavora in sinergia con un motore elettrico da 109 CV posizionato nel cambio automatico ad 8 rapporti. Ne deriva una potenza di sistema di ben 394 CV ed una coppia di 600 Nm, grazie anche ad una batteria da 12 kWh che trova spazio sotto il divano posteriore ed il vano di carico, che è stato ridotto di 120 litri rispetto alla berlina teutonica con il solo motore termico. Con tutti questi cavalli lo scatto da 0 a 100 km/h è a dir poco bruciante, visto che bastano solamente 4,7 secondi alla 545e xDrive per arrivare a questa velocità con partenza da fermo.

Fino a 57 km di autonomia in modalità Electric

La Casa dichiara una percorrenza di 50 km/l se si guida con una certa accortezza, ma in ogni caso è il guidatore a scegliere la modalità più indicata alla situazione. Infatti, in Hybrid è il sistema che decide a quale propulsore dare la priorità, tendendo sostanzialmente a sfruttare in maggior proporzione quello ad impatto zero, mente in Electric si possono percorrere fino a 57 km con la sola unità elettrica con la quale si può toccare una punta massima di 140 km/h.

In Hybrid Eco Pro veleggia, in Sport ruggisce

L’aspetto interessante è che la tecnologia tende ad aiutare il guidatore nell’intento di consumare il meno possibile; infatti, in modalità Hybrid Eco Pro, sfruttando le mappe del navigatore, l’auto tende a veleggiare il più possibile in prossimità di un rallentamento, come ad esempio, quando si avvicina ad una rotatoria. Comunque, quando il conducente vuole tirare fuori il meglio dalla sua BMW e ricordarsi del DNA sportivo del Brand, c’è sempre la modalità Sport a cui può ricorrere, e così il propulsore elettrico diventa un ulteriore catapulta per fiondare in avanti la berlina bavarese.

BMW 545e xDrive: ibrida plug-in da quasi 400 CV Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

BMW M4 2021: coupé sportivo da 480 o 510 CV

Altri contenuti