Bentley Continental GT: al debutto nuove finiture e sistemi hi-tech

Tre esclusive tinte carrozzeria, il tetto panoramico ed un nuovo volante capacitivo arricchiscono le dotazioni della sportiva bestseller di Crewe.

Sebbene sotto i riflettori dei vertici di Crewe ci siano, in questo primo scorcio di estate, le grandi novità Bentayga 2021 (di recentissima presentazione in anteprime) e Flying Spur (la nuova superberlina chiamata a sostituire, nel ruolo di “ammiraglia”, la neo-pensionata Mulsanne che ha portato anche al congedo, dopo sessantun anni, della storica motorizzazione 6.750 V8), il ruolo di modello-portabandiera rimane appannaggio di Continental GT. La vendutissima (più di 75.000 unità che dal 2003 hanno trovato un garage pronto ad accoglierle) supersportiva di Crewe, notevolmente aggiornata all’inizio dell’autunno 2019 attraverso un ampio programma di rinnovamento e che lo scorso anno ha messo a segno un +54% di consegne rispetto al 2018, si aggiorna nelle finiture e nelle dotazioni.

Una più ampia scelta di finiture esterne

Più in dettaglio, Bentley Continental GT 2020 – nelle due configurazioni Coupé e Cabriolet – porta in dote, fra gli altri, un più ampio catalogo di tinte carrozzeria, la possibilità di ordinare un inedito tetto panoramico e un volante a tecnologia capacitiva.

Dieci miliardi di varianti di personalizzazione!

Una serie di nuovi arrivi che fra verniciature, finizioni, scelta dei materiali, accessori, rivestimenti e componenti post-vendita, porta a “Più di dieci miliardi”, indicano i “piani alti” di Crewe, le combinazioni ad personam disponibili alla scelta di ciascun cliente. È, di fatto, abbastanza difficile “incontrare” due Bentley dello stesso modello perfettamente identiche fra loro.

Nuove tinte carrozzeria esclusive

Al portfolio di vernici esterne già disponibili per Bentley Continental GT se ne aggiungono tre:

  • Viridian
  • Patina
  • Snow Quartz.

La tinta “Viridian”, potenzialmente appetibile dagli appassionati della ricchissima storia sportiva Bentley, rappresenta una variante del tradizionale British Racing Green: la tonalità smeraldo scuro metallizzata si ispira concettualmente al cromatismo utilizzato per la concept Bentley EXP 10 Speed 6; a costituirne la combinazione intervengono, a loro volta, il verde agata intenso con sfumature in verde chiaro e blu per creare profondità ed una dimensione sportiva; e piccole parti in ambra e oro incarnano un senso di lusso all’insieme.

La tinta “Patina”, indicano gli stilisti di Crewe, si ispira alle nuance e dall’aura espresse dai metalli lucidi, qui arricchite con miscele color champagne ed un lieve accento di verde tenue.

La variante “Snow Quartz” rappresenta una vernice bianca perlescente a tre strati, sviluppata per creare una “silhouette” semplice e “fresca” all’occhio dell’osservatore, e qui ideale per accompagnarsi ad una vastissima combinazione di allestimenti abitacolo.

Tetto panoramico anche per le coupé V8

Insieme alla recentissima nuova edizione-restyling di Bentayga ed alla “ammiraglia new gen” Flying Spur, che ne comprendono l’adozione, anche per Bentley Continental Gt viene reso disponibile il tetto panoramico in cristallo, realizzato in vetro polarizzato funzionale alla riduzione dell’abbagliamento e del calore all’interno del veicolo: ciò avviene anche attraverso l’adozione di una tendina orizzontale, azionabile elettronicamente da un comando collocato sulla consolle centrale, e rivestita – “noblesse oblige!” – in Alcantara per abbinarsi ad una delle quindici “nuance” di colore previste per il rivestimento del padiglione.

Il volante capacitivo

Ulteriore “big news”, che segue in linea retta una delle più recenti innovazioni in materia di ausilio attivo alla guida, è l’introduzione – di serie nell’intera gamma Continental GT – dell’inedito volante capacitivo. Con questo sistema, in cui una serie di sensori vengono collocati imnmediatamente al di sotto del rivestimento della corona, le centraline di controllo del veicolo “sentono” quando il conducente mantiene almeno una mano sul volante. Si tratta di una innovazione fra le più rilevanti in materia di sviluppo dei sistemi di assistenza semi-autonoma alla guida, peraltro correlate alla necessità di mantenere sempre un contatto con gli organi di comando del veicolo. In ordine all’introduzione della tecnologia capacitiva, i progettisti di Crewe hanno contestualmente aggiornato la forma ed il profilo del volante.

Bentley Continental GT, nuove finiture 2020 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Bentley Bentayga restyling

Altri contenuti