BMW Serie 7: la prossima generazione sarà anche elettrica

BMW ha annunciato i progetti futuri di elettrificazione del Marchio, in cui la prossima generazione di Serie 7 sarà cruciale con la sua versione i7

Il Ceo di BMW, Oliver Zipse, in occasione della presentazione dei risultati finanziari del 2019 ha esposto le strategie future che contraddistingueranno l’universo del Gruppo BMW, e che li porterà sempre più verso la transizione energetica. Entro il 2025 verranno investiti ben trenta miliardi di euro in strutture aziendali più efficaci e in nuovi modelli elettrificati per dare nuova vitalità al programma “Performance Next” che fu lanciato 3 anni fa. Fra questi ci sarà il lancio della prossima generazione dell’ammiraglia di Monaco di Baviera, la BMW Serie 7, che sarà nel prossimo futuro anche completamente elettrica, inaugurando la sigla i7.

BWM i7 e altri modelli

L’ammiraglia 100% elettrica di BMW rappresenterà il vertice di questo programma di elettrificazione del marchio, però non arriverà sul mercato prima degli anni 2023/2024. Nel frattempo l’offensiva del brand tedesco prevede il rilascio nel 2020 della iX3 e della i4 nel 2021. Queste sono le parole di Zipse a proposito della prossima generazione di Serie 7, compresa la variante elettrica: “La prossima generazione di Serie 7 sarà disponibile con quattro motorizzazioni: benzina, diesel, ibrida plug-in e 100% elettrica. Tutte le motorizzazioni saranno basate sulla medesima architettura. La più potente tra le Serie 7 sarà proprio quella totalmente elettrica.”

Prospettive future

Il marchio bavarese ha le idee chiare, entro il 2030 vuole raggiungere un volume di vendita del 40% di veicoli elettrificati. Per ottimizzare le risorse, sia in entrata sia in uscita, il marchio BMW ha stipulato degli accordi con fornitori di celle che compongono i pacchi batterie, mentre da quest’anno si occuperà in prima persona dell’acquisizione delle materie prime come litio e cobalto. Un ulteriore obiettivo è quello di garantire un raddoppio dell’autonomia sulle proprie celle entro il 2030. Ma non ci sono solo prospettive elettrificate nel mondo di BMW, infatti l’azienda bavarese ha ulteriormente stuzzicato la fantasia degli appassionati, dichiarando che la prossima Serie 7, nella sua versione più potente, sarà spinta dal motore biturbo 6.6 V12 da 600 CV.

Nuova Bmw Serie 7: le foto spia Vedi tutte le immagini
Altri contenuti