Nuova Kia Sorento 2020: caratteristiche del rinnovato SUV coreano

L’inedita generazione del SUV coreano sfoggia un look più personale, nuove tecnologie e punta molto sull’ibrido.

La nuova generazione della Kia Sorento avrebbe dovuto essere presentata qualche settimana fa al Salone di Ginevra 2020 – cancellato a causa dell’ormai tristemente noto Coronavirus – ma alla fine il costruttore coreano ha deciso di far slittare il suo debutto per mostrarla al grande pubblico con più calma.

Design tutto nuovo

Realizzata su una piattaforma completamente inedita, la nuova Sorento 2020 sfoggia un nuovo design in linea con il family feeling del marchio coreano. Nel complesso il look della Sorento appare nello stesso tempo più muscoloso e raffinato: il frontale sfoggia la nuova mascherina “tiger nose” caratterizzata da maggiori dimensioni e chiamata a separare la firma luminosa con luci LED chiamata “tiger eye”, sottolineando così il design di questi particolari estetici ispirati al noto animale predatore. Il fascione paraurti anteriore sfoggia un’ampia feritoia inferiore che nasconde anche i fari fendinebbia, la fiancata ha invece una linea di cintura piuttosto alta e risulta impreziosita da un terzo finestrino obliquo che regala slancio alla vista d’insieme. La parte posteriore si distingue per un lunotto lambito nella parte superiore da uno spoiler e in quella inferiore dai nuovi fari dalla forma quadrangolare. Infine, la vettura può essere personalizzata tramite una scelta di 10 livree esterne differenti e scegliendo tra i modelli della collezione di cerchi in lega, disponibile nelle misure comprese tra 17 e 19 pollici.

Più confortevole e tecnologica

Lunga 4.810 mm, larga 1.900 mm e alta 1.695 mm, la Sorento risulta più spaziosa e confortevole rispetto al modello che va a sostituire. La vettura viene proposta in versione 5 o 7 posti: la prima variante vanta una capacità di carico che può raggiungere 910 litri, mentre la seconda si ferma a 821 litri.

All’interno troviamo una inedita plancia realizzata con l’0biettivo di ottimizzare la fruibilità dei comandi interni, a partire da quelli della console centrale che ospita nella zona superiore il display touch da 10,25 pollici (da 8 pollici per la versione entry-level) che permette di controllare le funzioni del sistema infotainment UVO Connect, tra cui quelle dedicate alla connettività per smartphone compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto. La strumentazione 100% digitale visualizza le informazioni dedicate alla guida e ad altre funzioni su uno schermo da 12 pollici posizionato dietro il volante con comandi multimediali.

La vettura assume inoltre un carattere premium come sottolinea la presenza di alcuni sofisticati accessori tra cui il caricabatteria wireless per smartphone, oppure il sistema audio ad alta fedeltà firmato Bose e, non manca inoltre un suggestivo sistema di illuminazione interna a LED.

ADAS di livello 2

Particolare attenzione è stata posta sul livello di sicurezza offerta dalla nuova Sorrento che risulta implementato dalla presenza di nuovi sistemi di assistenza alla guida (ADAS) di Livello 2. Tra questi segnaliamo: Forward Collision-Avoidance Assist (FCA), Blind-spot View Monitor (BVM), Surround View Monitor (SVM), Blind-spot Collision-Avoid Assist (BCA), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), Smart Cruise Control con Stop & Go (SCC) e SCC (NSCC) basato sulla navigazione, Lane Following Assist (LFA), Driver Attention Warning (DAW) e Highway Driving Assist (HDA).

Gamma motorizzazioni

La quarta generazione della Kia Sorento sposa la tecnologia dell’elettrificazione proponendo motorizzazioni sia Full Hybrid che Plug-in Hybrid. Quest’ultima debutterà alla fine del 2020, mentre in un primo momento arriverà la Full Hybrid equipaggiata da un motore T-GDi da 1,6 litri turbo abbinato ad un motore elettrico da 44,2 kW alimentato da una batteria da 1,49 kWh. Questo powertrain ibrido eroga complessivamente 230 CV e 350 Nm di coppia, mentre i dati sui consumi e le emissioni non sono state ancora comunicati. La potenza viene gestita da un cambio automatico a 6 rapporti, inoltre non manca l’utilissimo dispositivo all-terrain che lavora in sinergia con il sistema di trazione integrale. La funzione Terrain Mode permette alla Sorento di affrontare i terreni più impegnativi come ad esempio i tracciati con fango, neve o sabbia.

Nuova Kia Sorento 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti