Alpine A110: dotazioni ed equipaggiamenti delle nuove serie speciali

La gamma di Dieppe si amplia con le “special edition” a tiratura limitata A110 Légende GT, Color Edition e con il via al programma Atelier Alpine.

Due nuove serie speciali, ciascuna delle quali rivolta ad un preciso piano di ampliamento di immagine per la dinamica “usine” di Dieppe, che sebbene destinata ad una particolare “nicchia” di mercato, nel 2019 ha messo a segno quasi 4.500 unità di A110 vendute in tutta Europa, cifra che in rapporto al consuntivo 2018 (poco meno di 2.000 nuovi esemplari immessi in circolazione) ha corrisposto ad un aumento del 127,7% nelle vendite. Si tratta delle “limited edition” Alpine A110 Légende GT ed A110 Color Edition, chiamate ad arricchire il personale appeal che la “nuova Berlinette” suscita fra gli appassionati. Contestualmente, il marchio sportivo di Renault Groupe annuncia la creazione di “Atelier Alpine”, inedito programma di personalizzazione finalizzato – secondo una recente moda (che condividiamo) messa in atto da altri “big player” che puntano sull’individualità negli allestimenti – all’adozione di accessori “ad personam” disponibili in un ampio catalogo di componenti che portano impressa l’ufficialità della “A” francese.

Alpine A110 Légende GT

Programmata per un lotto di 400 esemplari, in vendita a partire da 69.300 euro (importo riferito al mercato francese), la prima delle novità Alpine 2020 viene proposta con l’intento di marcare un ulteriore step agli atout di sportiva eleganza neo rétro che contraddistinguono la produzione di Dieppe. Alpine A110 Légende GT 2020 viene proposta in tre tinte carrozzeria a scelta (Abyss Blue, Deep Black e l’inedito – nella tavolozza di colori Alpine – Mercury Silver), e con finiture esterne contrassegnate da cerchi “Serac” da 18” diamantati e rifiniti in tinta oro metallizzato (medesima “nuance” utilizzata per i monogrammi Alpine collocati sul corpo vettura). Un ulteriore “tocco” di esclusività deriva dall’adozione dei gruppi ottici posteriori ad effetto traslucido. All’interno, l’abitacolo di Alpine A110 Légende GT 2020 presenta un rivestimento in pelle color ambra per i sedili Sabelt semi-anatomici a sei possibilità di regolazione e per i pannelli porta, cuciture in tinta scura a contrasto, la “tacca” a ore 12 sul volante, battitacco in rame, particolari in fibra di carbonio ad effetto brillante e una targhetta, collocata al centro della consolle, che riporta la numerazione progressiva di ciascun esemplare. A sottolinearne il carattere “di utilizzo quotidiano”, la nuova serie speciale – dal canto suo sviluppata su base Alpine A110 Légende – viene offerta con un set di borse da viaggio (tre elementi) su misura, create nel medesimo pellame delle rifiniture interne e predisposte per essere collocate alla perfezione nel vano di carico posteriore ; nello stesso tempo, fra i due sedili trova posto un nuovo portaoggetti, utile per avere a portata di mano gli articoli di pronto uso. L’impostazione meccatronica è la medesima delle configurazioni A110 Pure ed A110 Légende: alle spalle dell’abitacolo viene utilizzata l’unità motrice 1.8 TCe turbo da 252 CV e 320 Nm di coppia massima, abbinata al cambio robotizzato doppia frizione a sette rapporti, e che permette alla “Berlinette” una velocità massima di 250 km/h ed un tempo di 4”5 per lo scatto da 0 a 100 km/h.

Alpine A110 Color Edition 2020

Ovvero: l’immagine Alpine che incontra le “mode di stagione”. Nello specifico, con la novità Color Edition i vertici della “usine” di Dieppe inaugurano un nuovo filone di allestimento, che punta i propri riflettori su una definita identità cromatica ogni anno, in funzione delle tendenze del momento. Chiaramente, le singole edizioni “millesimate” saranno in serie limitata (appunto per preservare l’esclusività di ogni allestimento) e ad esaurimento una volta terminato il lotto annuale. Il programma “Color Edition” per Alpine A110 – proposto a prezzi che, sempre in riferimento al mercato francese, partono da 71.000 euro – si inaugura, nell’edizione Model Year 2020, con una livrea esterna in tinta Jaune Tournesol (ripresa dalla “palette” di colori della storia A110), qui abbinata ad un set di cerchi “GT race” da 18”, pinze freno in tinta Antracite ed inserti dedicati ai gruppi ottici anteriori. A richiesta, l’allestimento può essere completato con il tetto in fibra di carbonio. Rispetto alla configurazione A110S dalla quale il nuovo programma “Color Edition” deriva, i “badge” tricolore collocati all’esterno della vettura e nell’abitacolo vengono sostituiti da altrettanti emblemi “A110 Color Edition” in fibra di carbonio e giallo. All’interno, l’allestimento prevede l’adozione dei rivestimenti “Dinamica” (gli stessi che vengono utilizzati su A110S), con cuciture in grigio e “tacca” in giallo sul volante. L’unità motrice, corrispondente a quella che equipaggia la versione più performante della lineup Alpine A110, eroga 292 CV e 320 Nm di coppia massima, per una velocità di punta che rimane su 250 km/h (autolimitati) mentre per l’accelerazione da 0 a 100 km/h il tempo richiesto è di 4”4 (vale a dire un decimo di secondo in meno rispetto alla variante da 252 CV).

Atelier Alpine: la “Berlinette” su misura

Terza novità da Dieppe (quarta se si considera la “one-off” A110 SportsX svelata a Parigi nel febbraio 2020) è relativa al nuovo programma di personalizzazione delle coupé francesi: il catalogo propone agli enthusiast nuove tinte carrozzeria (29 colorazioni, ognuna delle quali – riferiscono i vertici Alpine – verrà proposta a 110 esemplari per tutto il mondo, in modo che ogni finitura assuma un contesto di rarità), fra le quali ci sono le varianti di colore ispirate alle storiche combinazioni cromatiche degli anni 60 e 70 – dalle varie tonalità di grigio mal bianco, rosso, arancio e blu, oltre a nuance metallizzate e colorazioni pastello dalla finitura più intensa – ovviamente “rivedute e corrette” nelle tecnologie di miscela e di applicazione (le operazioni di verniciatura saranno eseguite a mano all’interno di un reparto ad hoc nello stabilimento normanno. E ancora: tre nuove finiture per i cerchi (nero lucido, bianco lucido, oro brillante) e quattro combinazioni per le pinze freno (grigio chiaro, rosso, oro giallo oppure oro brillante) in aggiunta alle opzioni già a catalogo.

Alpine A110 Color Edition 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Renault, Alpine e Dacia: le novità del gruppo francese

Altri contenuti