McLaren GT Verdant: l’ultima creazione MSO

Con una livrea unica la sportiva inglese offre un colpo d’occhio decisamente originale e vanta anche interni in cashmere

Si chiama McLaren GT Verdant è ed l’ultima sportiva della Casa di Woking passata tra le mani degli uomini del reparto speciale MSO, acronimo di McLaren Special Operations, il suo punto forte è la livrea ma anche nell’abitacolo riserva sorprese.

3 tonalità di verde per 430 ore di lavoro

Sono state necessarie ben 430 ore di lavoro per completare una livrea unica ed originale; infatti, questa coupé vanta una verniciatura composta da 3 tonalità di verde applicate senza soluzione di continuità. Inoltre, ci sono altri elementi, come il fregio all’altezza dello splitter frontale, dipinti a mano.

Interno rifinito in cashmere

Ma anche l’abitacolo è unico nel suo genere visto che i sedili, i pannelli porta, e alcune zone della plancia, sono rifiniti utilizzando del prezioso cashmere che si sdogana dal mondo della moda per approdare in quello dell’auto. Chiaramente, non mancano altri particolari come la placca identificativa del modello e l’incisione laser del logo MSO sul pedale dell’acceleratore. Un tocco di verde è presente anche nei contorni dei sedili e richiama la livrea esterna.

620 CV “turbati”

Sotto pelle, precisamente in posizione centrale, troviamo il V8 da 4 litri sovralimentato mediante 2 turbocompressori capace di erogare 620 CV. Si tratta di un elemento che i tecnici non hanno ritenuto necessario modificare in quanto già altamente performante.

McLaren GT Verdant: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

McLaren Speedtail: è record a 403 km/h

Altri contenuti