Apex AP-0: hypercar elettrica al Salone di Ginevra

Pensata per l’uso in pista potrà scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e toccare i 280 km/h di velocità massima

Il Salone dell’Auto di Ginevra sarà il palcoscenico giusto per il debutto della Apex AP-0 che sarà la risposta elettrica alla AP-1 da 400 CV e 620 kg lanciata nel 2019. Il nuovo modello Apex sarà caratterizzato da un peso contenuto e da una guidabilità eccezionale.

Appena 1.200 kg e meno di 3 secondi per lo 0-100 km/h

Grazie ad una scocca in fibra di carbonio la AP-0 potrà ridurre il peso rispetto alla maggior parte delle vetture elettriche facendo fermare l’ago della bilancia sui 1.200 kg. La massa ridotta, unita alla spinta del motore elettrico consentirà alla vettura in questione di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e di toccare una velocità massima di 280 km/h.

Rispetto alle altre sportive del genere che sono in rampa di lancio, la AP-0 è pensata per un utilizzo prettamente pistaiolo, come avviene per auto specialistiche a combustione interna quali la Radical Rapture, la KTM X-Bow e l’Ariel Atom.

Una pinna al posteriore come le auto da corsa

L’immagine d’anteprima mostra una silhouette che riprende quella di un’auto da corsa e nella quale spicca una pinna posteriore proprio come quella dei prototipi di Le Mans. Il frontale è fortemente inclinato per ovvie ragioni aerodinamiche.

I Video di Motori.it

Nissan Ariya: crossover 100% elettrico

Altri contenuti