Lamborghini: iniziati i collaudi per il V12 della nuova hypercar

L’inedita hypercar sarà sviluppata esclusivamente per l’utilizzo in pista e avrà un V12 aspirato da 830 CV.

La Lamborghini ha diramato un video ufficiale che immortala i primi collaudi del propulsore V12 che equipaggerà la nuova hypercar sviluppata dalla divisione Squadra Corse. L’inedito modello ad altissime prestazioni sarà destinato quasi certamente all’esclusivo uso in pista, mentre il suo debutto ufficiale – fissato entro la fine del 2020 – potrebbe avvenire in occasione di qualche importante evento internazionale. Le occasioni più probabili per ammirare in anteprima il futuro bolide da corsa potrebbero essere il Goodwood Festival of Speed che si svolgerà in Inghilterra il prossimo luglio, o in alternativa la Monterey Car Week che si terrà dal 7 al 16 agosto 2020 in California.

V12 aspirato da 830 CV

Come accennato in precedenza, il video mostra le prime fasi di test al banco dell’inedita hypercar progettata interamente dalla Squadra Corse Lamborghini. I collaudi riguardano appunto il V12 aspirato da 6.5 litri che secondo gli ingegneri della Casa di Sant’Agata bolognese potrebbe arrivare ad erogare una potenza massima di ben 830 CV, un vero e proprio record per questo schema tecnico.

Monoscocca in fibra di carbonio

L’hypercar targata Lamborghini Squadra Corse sarà basata su un monoscocca in fibra di carbonio abbinato ad un telaio anteriore in alluminio e a una rollcage posteriore in acciaio d’acciaio dove sarà installato il propulsore. La potenza verrà scaricata sulle ruote posteriori tramite una trasmissione sequenziale Xtrac a sei marce che avrà anche una funzione strutturale portante per il sistema sospensioni, con i braccetti posteriori collegati direttamente alla scatola della trasmissione. In questo modo sarà possibile ottimizzare il rapporto rigidezza-peso, ottenendo di conseguenza una cinematica ottimale. La dotazione tecnica prevede anche l’uso di un differenziale autobloccante meccanico che permetterà di regolare il precarico durante la guida, in modo da settare la vettura a seconda del tipo di tracciato.

Lamborghini Squadra Corse: i collaudi della nuova hypercar Vedi tutte le immagini
Altri contenuti