Hyundai Sonata: la nuova berlina ibrida a Chicago

La vettura della Casa coreana si contraddistingue per il design filante e per un cuore ibrido che sfrutta un sistema per ridurre le cambiate

La Hyundai rilancia sul fronte delle berline in occasione del Salone di Chicago con la Sonata che presenta diverse innovazioni oltre ad un design unico ed estremamente filante. La Casa coreana è sempre più presente sul mercato americano dove propone vetture sostenibili e tecnologiche proprio come questo modello particolarmente interessante.

Esterno: ha i pannelli solari sul tetto

L’estetica della Sonata è particolare grazie ad un design che sfrutta una cura aerodinamica particolarmente efficace visto che il Cx è di appena 0,24. Il frontale si caratterizza per le luci a LED che si prolungano sul cofano motore e per l’ampia cromatura che ne attraversa la parte bassa; la fiancata è filante in stile coupé; mentre dietro spiccano i gruppi ottici a LED uniti da un elemento luminoso posizionato sopra il nome del modello. Anche i cerchi hanno un design specifico che rientra nello studio per ridurre la resistenza all’aria.

Motore ibrido e pannelli solari per aumentare l’autonomia

Sotto il cofano troviamo una power unit ibrida formata da un 2 litri a benzina e da un motore elettrico per una potenza totale di 192 CV, mentre sul tetto spiccano i pannelli solari che consentono migliorare i consumi di 3,2 km ad ogni ciclo di ricarica che si compie in 6 ore. Particolarmente interessante la tecnologia che monitora i cambi marcia e allinea il motore elettrico all’erogazione del motore termico per ridurre le cambiate del 30%.

Sicurezza ai massimi livelli

Sotto il profilo degli ADAS non le manca niente con tutti gli ausili alla guida più recenti: dal cruise control adattivo, alla frenata automatica con riconoscimento pedone, passando per il dispositivo che mantiene l’auto in carreggiata e per quello che monitora gli angoli ciechi. Inoltre, nelle fasi di manovra l’auto avvisa della presenza di altri veicoli che sopraggiungono. anche in maniera sonora.

Si gestisce anche da remoto

Come accade sempre più spesso, l’auto diventa connessa con lo smartphone, e così sulla Sonata è possibile avviare il motore da remoto, regolare la temperature di abitacolo e sedili lontano dall’auto, e persino conoscere gli intervalli di manutenzione.

Hyundai Sonata N Line: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Hyundai Tucson 2021

Altri contenuti