Cupra TCR, al via le prenotazioni

La nuova vettura da competizione vanta un’aerodinamica specifica, una migliore distribuzione del peso e una meccanica affidabile.

Cupra, brand sportivo spagnolo nato da una costola di Seat, ha annunciato ufficialmente il via alle prenotazioni per la nuova vettura da competizione Cupra TCR. La Casa spagnola può vantare di essere il primo costruttore al mondo ad aver lanciato una piattaforma dedicata ai pre-ordini di un’auto da corsa. Questa scelta sottolinea l’impegno e la passione del Costruttore iberico nei confronti del motorsport e dell’innovazione tecnologica in generale.

“CUPRA ha sempre avuto un ruolo pionieristico nel mondo del motorsport – queste le parole di Jaime Puig, Direttore di CUPRA Racing che ha inoltre aggiunto – Abbiamo sviluppato la prima piattaforma TCR e l’anno scorso abbiamo presentato la prima auto turismo da gara 100% elettrica, CUPRA e-Racer. Con questa soluzione, CUPRA dimostra di voler continuare a essere un riferimento nel mondo delle corse e fa un ulteriore passo nella strategia di e-commerce della società.”

I possibili clienti che desiderano acquistare una CUPRA Leon Competición potranno quindi registrarsi da oggi sull’apposita piattaforma di pre-booking, mentre le prime consegne partiranno da aprile 2020 direttamente presso la sede della Cupra.

Aerodinamica da competizione

La Cupra TCR sarà realizzata partendo dalla base della prossima generazione della Cupra Leon, attesa anch’essa nel corso del prossimo anno. La TCR vanterà un’aerodinamica specifica sviluppata appositamente per ottenere le migliori performance su qualsiasi tipo di circuito, a cui si aggiungerà una ottimale configurazione geometrica cinematica completa su entrambi gli assi, caratterizzata dall’uso di componenti ultra-leggeri, con l’obiettivo di garantire la distribuzione dei pesi ideale. Per aumentare l’affidabilità in gara è stata ottimizzata e irrobustita l’unità di cambio.

Motore turbo e tanta elettronica

Sotto il cofano batterà un propulsore 2.0 litri tubo benzina coadiuvato da un’architettura elettronica da corsa più leggera, robusta, modulare e personalizzabile. Secondo la Casa spagnola, la Cupra TCR si presenterà alla potenziale clientela come una vettura pronto-corsa in grado di affrontare qualsiasi tipo di tracciato offrendo elevate performance velocistiche. A partire dallo scorso ottobre, la Cupra Leon Competición è impegnata in numerose sessioni di prova in pista che si sono svolte in Spagna, Portogallo e Italia.

Un 2019 ricco di successi sportivi

Ricordiamo che il marchio Cupra può vantare di aver disputato nel corso del 2019 oltre 160 gare nei diversi campionati e serie mondiali, continentali e nazionali, portando a casa un totale di ben 70 vittorie.

Cupra Ateca: la serie limitata ABT Vedi tutte le immagini
Altri contenuti