Honda: al CES 2020 tra guida autonoma e auto volanti

Honda ha anticipato alcune delle novità che verranno mostrate al CES 2020 in vista della mobilità del futuro.

Sono tante le novità che Honda presenterà al CES 2020 di Las Vegas a inizio gennaio. La casa giapponese ha dato un’anticipazione di quanto porterà alla fiera dell’elettronica che si tiene annualmente in Nord America, facendo capire di essere al lavoro su un ampio portafoglio di tecnologie potenzialmente in grado di rivoluzionare a 360 gradi il mondo dei trasporti nei prossimi anni.

Augmented Driving Concept: la barchetta autonoma del futuro

Tra i prototipi Honda al CES 2020 ci sarà la Augmented Driving Concept, una barchetta caratterizzata da un abitacolo biposto con seduta unica e un volante senza razze. Il veicolo si fa notare per l’assenza di un cruscotto tradizionale, considerato superfluo dai progettisti in quanto la vettura è basata su delle funzioni di guida completamente autonoma, ma è lo stesso volante a segnare un punto di rottura con quanto visto finora.

Oltre alle otto modalità di guida previste e selezionabili tramite comandi gestuali, la barchetta di Honda consente al conducente umano la guida manuale agendo sullo sterzo in maniera innovativa. Tirando infatti verso di sé il volante la vettura rallenta, mentre spingendolo in avanti si accelera: vengono così tagliati fuori i comandi a pedale di acceleratore e freno.

Per far capire meglio al pubblico le caratteristiche della Augmented Driving Concept, Honda allestirà al CES un apposito simulatore che darà modo ai visitatori di cimentarsi con la guida su una versione virtuale della concept car.

Honda: guida autonoma e auto volanti interconnesse

Sempre in tema di interazioni virtuali, la casa giapponese ha annunciato per Las Vegas la Mobility VR Experience, una simulazione che mostra in azione veicoli a guida autonoma condivisi capace di spostarsi via terra e via aerea, il tutto collegato a della infrastrutture connesse di nuova generazione secondo lo standard Vehicle-2-X.

Entrando in dettaglio, Honda parla di veicoli stradali Autonomous Shared Mobility Pod e veicoli a decollo e atterraggio verticale VTOL. Per mettere in comunicazione tra loro i veicoli e garantire il massimo della sicurezza ci sono invece le tecnologie Smart Intersection e Safe Swarm.

Honda Civic 1.0T Executive Sport Line: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti