Renault: le novità tecnologiche al CES 2020

Renault ha anticipato due interessanti novità che saranno svelate ufficialmente al CES 2020.

Renault ha anticipato alcune novità che saranno presentate ufficialmente al CES 2020 in programma il mese prossimo a Las Vegas.

La casa automobilistica francese sarà tra le protagoniste dell’evento insieme a due partner come Otodo, con cui ha collaborato per la realizzazione di una nuova soluzione di connettività, e Faurecia, con cui ha dato vita all’interessante Renault Master Z.E. Hydrogen.

Renault: con Otodo casa e auto sono connesse

La tecnologia messa a punto da Renault e Otodo rientra nell’ambito delle più innovative soluzioni di domotica, consentendo infatti d’instaurare una comunicazione automatica tra il veicolo e gli oggetti connessi della casa, che potranno essere controllati da remoto direttamente dal sistema d’infotainment installato sulla vettura.

Renault Master a idrogeno al CES 2020

Riguarda invece strettamente l’ambito automobilistico il Renault Master Z.E. Hydrogen, una novità sviluppata dalla joint-venture Symbio che vede protagoniste Faurecia e Michelin. In questo caso, oggetto dell’attenzione degli addetti ai lavori è la versione alimentata a idrogeno del popolare veicolo commerciale francese, che si fa notare per un’autonomia dichiarata di 350 chilometri, ovvero il triplo di quanto fatto dalla variante elettrica a batteria.

Renault Captur 1.5 dCi 115 Intens: la prova su strada Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Renault: debutta la gamma ibrida E-Tech

Altri contenuti