Nuova Bmw M4 coupé: spiata durante i test

La nuova sportiva della Casa dell’Elica si prepara al debutto ufficiale affrontando gli ultimi test su strade aperte al pubblico.

L’inedita generazione della Bmw M4 Coupé, conosciuta con la sigla di progetto G82, in attesa del debutto commerciale risulta impegnata nei classici test su strada che anticipano il lancio di ogni vettura nuova. Il nuovo modello è stato immortalato in un’ampia galleria di immagini “rubate”, mentre si trovava su strada per i collaudi di rito. Il corpo vettura della futura M4 coupé, protagonista delle foto che vi proponiamo, è stato completamente camuffato per celare le forme definitive che caratterizzeranno l’inedita supercar della Casa bavarese.

Nonostante il pesante “travestimento” è possibile notare più di un dettaglio estetico interessante, a partire dalla nuova mascherina anteriore a forma di doppio rene, cresciuta a dismisura per andare incontro ai gusti della clientela cinese, passando per le numerose appendici aerodinamiche, come le minigonne laterali, gli specchietti specifici, e i fascioni paraurti ricchi di feritoie e dotati di splitter e estrattore d’aria pronunciati, rispettivamente all’anteriore e al posteriore. Tra le novità che interesseranno l’abitacolo troveremo una suggestiva illuminazione interna a LED personalizzabile nei colori e nell’intensità, a cui si aggiunge una nuova strumentazione completamente digitale e settabile, l’inedito impianto di infotainment dotato di nuove funzioni.

La vettura sarà spinta da un poderoso sei cilindri in linea da 3.0 litri dotato di doppia sovralimentazione ed in grado di scaricare la bellezza di 480 CV e 600 Nm di coppia massima che salgono fino a quota 510 CV nella variante battezzata “Competition”. La nuova Bmw M4 Coupé sarà declinata sia nella versione equipaggiata con la sola trazione posteriore che nella variante con trazione integrale XDrive. Per quanto riguarda la trasmissione, troveremo certamente il doppia frizione realizzato dalla ZF, mentre ancora non è stata confermata la presenza del cambio manuale a sei rapporti

Dopo il debutto della M3, arriverà il turno del lancio della nuova M4 che condividerà la stessa meccanica della sorella “quattro porte”. La nuova M4 verrà infatti svelata ufficialmente tra pochi mesi, forse il prossimo marzo in occasione del Salone di Ginevra 2020, inoltre verrà declinata anche nella variante cabriolet che in questa versione abbandonerà il tetto in metallo ripiegabile per adottare una più classica soluzione caratterizzata dalla presenza di un tetto in tela ad apertura elettrica e dotato di lunotto in vetro.

BMW M4 Coupé 2020, le foto spia Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Bmw Serie 2 Gran Coupé

Altri contenuti