Tesla Cyberquad, sarà un optional del Cybertruck

Elon Musk dà il disco verde alla produzione del Cyberquad che verrà offerto su richiesta ai clienti del pick-up elettrico della Casa californiana.

La presentazione ufficiale dell’inedito Tesla Cybertruck, svelato da Elon Musk in persona in occasione di un evento dedicato che si è svolto a Los Angeles, ha monopolizzato le discussioni di appassionati, esperti e addetti ai lavori del settore automotive, alzando un un vespaio di polemiche, in particolare per il suo avveniristico, sicuramente discutibile e probabilmente eccentrico design minimale. In occasione della presentazione del primo pick-up della Casa di Palo Alto è stato svelato in contemporanea anche un altro veicolo, ovvero uno speciale quad – anch’esso 100% elettrico – battezzato con il nome di Cyberquad.

Bisogna precisare che di quest’ultimo veicolo si sa davvero poco, innanzitutto perché sono state spese solo alcune parole da parte di Musk durante la presentazione del veicolo, probabilmente per non rubare troppo la scena al Cybertruck. La cosa certa è che potrà essere trasportato comodamente nell’immenso cassone del pick-up elettrico di Tesla: il Cybertruck misura infatti addirittura 5,88 metri di lunghezza e ben 2,01 di larghezza, inoltre può vantare l’uso di una pedana elettrica retrattile che permette di caricare agevolmente a bordo il veicolo dotato di quattro ruote. Il Cyberquad, almeno in un primo momento, non verrà venduto separatamente, ma sarà offerto come optional a richiesta a chi acquisterà un esemplare del Cybertruck, inoltre entrambi i veicoli si distingueranno per un design minimal e futuristico molto simile, ispirato al mondo fantastico della pellicola cinematografica Blade Runner.

Osservando con attenzione il design e le caratteristiche stilistiche del Cyberquad è possibile notare che il veicolo si trova ancora in fase prototipale e che i suoi dettagli estetici saranno modificati e ottimizzati sia da un punto di vista della sicurezza che della funzionalità. Questo particolare quad sfoggia infatti una sella e un manubrio che sembrano posizionati alla medesima altezza, cosa che ovviamente potrebbe pregiudicare di molto lo stile di guida, specie in fuoristrada, inoltre non convincono troppo nemmeno i dettagli appuntiti che distinguono la coda del mezzo che potrebbero ferire qualcuno in caso di un eventuale impatto durante la guida.

Le uniche cose certe è che il Tesla Cyberquad sarà spinto da una sofisticata meccanica elettrica e che sarà possibile ricaricare la batteria del veicolo anche quando quest’ultimo sarà stivato sul generoso cassone del Cybertruck.

Tesla Cyberquad: le foto Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Tesla Model S: video e scheda tecnica

Altri contenuti