Nuova Bmw i4: l’elettrica al debutto nel 2021

Bmw ha diffuso alcuni dettagli tecnici della nuova i4, la futura berlina elettrica che arriverà sul mercato tra un paio d’anni.

Il debutto sul mercato non avverrà nell’immediato, ma la Bmw i4 in questi giorni è comunque al centro dell’attenzione mediatica grazie ad alcuni dati ufficiali rivelati dalla casa tedesca.

La futura berlina elettrica di Bmw sarà sulle strade nel 2021 e poterà con sé una serie di contenuti molto interessanti. Il sistema propulsivo a zero emissioni si avvarrà infatti di due motori, posizionati sui due assi per garantire una migliore distribuzione dei pesi e la trazione integrale, per una potenza complessiva di 390 kW, ovvero 530 cavalli.

Pacco batteria di quinta generazione per una maggiore efficienza

Le prestazioni anticipate dal costruttore bavarese parlano della capacità di raggiungere i 100 km/h con partenza da ferma in 4 secondi netti, mentre la velocità di punta si aggirerà sui 200 km/h. Ad alimentare la Bmw i4 ci sarà invece una batteria di nuova generazione da 80 kWh dal peso di 544 chilogrammi, quindi più compatta e più efficiente rispetto ai pacchi batteria di precedenti generazioni usati finora su altri modelli elettrificati del gruppo tedesco.

Bmw sottolinea la compatibilità con i sistemi di ricarica veloce fino a 150 kW che consentiranno alla i4 di raggiungere l’80% della carica in quasi 35 minuti, mentre per accumulare la corrente elettrica necessaria per fare 100 chilometri serviranno appena 6 minuti. Il tutto senza dimenticare un’autonomia dichiarata che arriverà a ben 600 chilometri secondo il ciclo WLTP, quindi corrispondenti a circa 540 chilometri reali.

Bmw i4: anche in versione con un solo motore elettrico

A Monaco di Baviera hanno pensato comunque di offrire altre versioni più economiche e meno sofisticate della futura Bmw i4, che sarà offerta anche in configurazione con un solo motore elettrico dalla potenza compresa tra i 90 e i 300 kW e posizionato sull’asse anteriore o su quello posteriore, così da accontentare le richieste di un’ampia fetta di clientela.

Il sistema eDrive di quinta generazione su cui si baserà la i4 non ha impedito a Bmw di utilizzare lo stesso pianale già impiegato su altri modelli a propulsione tradizionale, come confermato dalla notizia che la vettura sarà prodotta nello stabilimento di Monaco di Baviera in cui nascono altre vetture del marchio.

Bmw: il futuro dell’auto è elettrificato e autonomo

Il lancio della futura berlina a zero emissioni si inserisce in un piano ad ampio respiro che vedrà la casa tedesca impegnata in un corposo processo di elettrificazione della gamma. Il programma prevede infatti il debutto di 25 modelli ibridi ed elettrici entro il 2023, senza dimenticare l’impegno sul fronte della guida assistita e di quella completamente autonoma.

Nuova Bmw i4, le immagini Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Bmw X7 M50D: la prova su strada

Altri contenuti